Questo sito contribuisce alla audience di

1° Mostra Concorso Nazionale – "In Castelvecchio"

A Verona dal 17 al 20 novembre 2006 - Resoconto

Si è da poco conclusa, con un buon successo, la Mostra tenutasi al Circolo Ufficiali dell’Esercito di Verona, nell’ambito di un evento storico-modellistico sulla campagna d’Africa settentrionale dal 1940 al 1943.
L’iniziativa ha visto credere in noi modellisti il colonnello Luise, Comandante del Distretto Militare di Verona, ma è partita solo nel giugno scorso ed è stato un vero tour de force per il G.M.S. – Gruppo Modellisti Scaligeri e per l’A.M.S. Associazione Modellismo Storico che ha fornito un importante aiuto logistico.
Un buon numero di modelli partecipanti al concorso ed alla rassegna sulla motorizzazione italiana dal 1917 al 2006 si è dovuto sia al CRS – Centro Ricerche Storiche, da tempo specializzato in mezzi italiani ed al GPF Gruppo Plastimodellismo Fiorentino, perno del Coordinamento Modellistico Toscano PEGASO.
Il resto è arrivato, ancora una volta, da tante altre città come Torino e Milano, Bolzano con gli amici del Gruppo Ariete e Pordenone per quanto riguarda l’Asso di Picche.
A lato della schiera di modelli a concorso, sono stati importanti anche i numerosi modelli a rassegna, specie automezzi, degli amici mantovani Bonfà e Breviglieri.
Volendo creare nuovi stimoli ai modellisti, notoriamente sempre a caccia di dettagli, sono state presentate una ricca serie di foto inedite sul famoso 8° Reggimento Bersaglieri in Africa, curata dal Generale Pisani e delle grandi tavole a colori dell’ormai noto Piero Compagni.
In quanto a potenziale evocativo, copricapi ed uniformi provenienti da collezioni veronesi e mantovane hanno rappresentato un valore aggiunto, per molti poter ‘incontrare’ una sahariana italiana od un casco tropicale del DAK è stata un’utile esperienza in più.
Non è finita qui, abbiamo avuto la presenza di tre associazioni di wargame coi loro esperti e professionali giocatori, tra essi ringraziamo il Dott. Cunego della ASL-ITALIA e Stefano Pisani della A.M.S.
Anche la mostra di cartoline dal fronte del generale Colombini e le tre conferenze tenutesi, non hanno mancato di destare l’interesse degli appassionati di storia.
C’è anche chi è andato più in là.
Rivivendola per noi sottoforma di Guardia Scaligera, che con le sue armature e bandiere ha presenziato alla premiazione, aggiungendo veramente un’atmosfera suggestiva in un luogo di ricordi scaligeri, il Circolo infatti è ricavato in un palazzo-castello dell’epoca.
Alla premiazione hanno contribuito le note ditte italiane DOC MODELS, ITALIAN KITS, la RIPA di Milano ed il C.M.P.R. nonché la Sezione di Verona dei Cavalieri di Vittorio Veneto per un figurino italiano.
Bella l’idea del titolare di Viceconti modellismo, un ben fornito negozio di accessori modellistici di Verona, di riservare un trapanino Dremel come premio ad un laborioso diorama rappresentante uno Sherman in officina proveniente dalla Toscana.
Il confronto col pubblico è stato senz’altro positivo, grazie anche alla stampa ed alle TV locali, che hanno cosi’ contribuito anche a far conoscere meglio i magnifici interni del Circolo.
Ringraziamo tutto il personale militare e civile del Circolo e tutti coloro che si sono impegnati, a vario titolo ed in vari modi per la buona riuscita di una manifestazione che è stata già riconfermata.
Il tema la prossima volta sarà la campagna di Russia… la formula modellisti + appassionati di storia sarà vincente ancora una volta.

TALLILLO Andrea
© 2006

1° Mostra Concorso Nazionale 'In Castelvecchio'

1° Mostra Concorso Nazionale 'In Castelvecchio'

1° Mostra Concorso Nazionale 'In Castelvecchio'

1° Mostra Concorso Nazionale 'In Castelvecchio'

1° Mostra Concorso Nazionale 'In Castelvecchio'

1° Mostra Concorso Nazionale 'In Castelvecchio'

1° Mostra Concorso Nazionale 'In Castelvecchio'

    

Click here to go!

    

Link correlati