Questo sito contribuisce alla audience di

Guerra di Crimea 1854 – 1856

Un repertorio uniformologico fra ricerca storica e modellismo
La Condotta LA CONDOTTA

Associazione fiorentina di ricerca e ricostruzione storica

Guerra di Crimea 1854 – 1856

Un repertorio uniformologico fra ricerca storica e modellismo

Firenze, Palazzo Cerretani Piazza dell’Unità 19/28 settembre 2008

La Condotta è un’associazione di modellismo che si occupa di soldatini da collezione ed è attiva a Firenze da più di 10 anni.

Con l’ideazione e l’allestimento di questo evento espositivo sulla guerra di Crimea intende mostrare al grande pubblico quello che si nasconde dietro la realizzazione di un soldatino e che difficilmente viene percepito: la ricerca della documentazione appropriata, la sua elaborazione ed interpretazione per arrivare ad un risultato storico ed uniformologico il più coerente possibile.

Guerra di Crimea

Si è ritenuto di proporre questo avvenimento in considerazione di molteplici aspetti: è la prima partecipazione italiana ad una guerra fuori dal territorio nazionale, sebbene ancora sotto le insegne piemontesi; è il primo conflitto fotografato; sono presenti le maggiori potenze europee con tutte le specialità dell’esercito: cavalleria, artiglieria,fanteria leggera e pesante, ecc.;
Guerra di Crimea la presenza di Florence Nigthtingale che darà vita poi alla Croce Rossa in conseguenza delle gravi condizioni sanitarie delle truppe e che ha un forte legame con la nostra città essendoci nata; la possibilità di conoscere l’evoluzione delle uniformi cha da fogge post-napoleoniche in poco tempo arrivano a fogge più moderne e l’adattamento a tutte le situazioni che una guerra comporta: in patria, in combattimento, in trincea, l’adeguamento secondo le possibilità individuali alle condizioni ambientali che via via si presentano.

La mostra si articola con la sezione di approfondimento storico-uniformologico esposta con dieci pannelli tematici comprendenti circa quattrocento immagini, elaborati e testi esplicativi ognuno relativo ad un argomento preciso che viene sviluppato in maniera concisa ma efficace per la comprensione anche da parte del grande pubblico.

Sei vetrine accolgono la parte modellistica consistente nei figurini realizzati dai soci de La Condotta e da alcuni modellisti esterni all’Associazione che illustrano tridimensionalmente quanto “raccontato” nei pannelli didascalici.

 

Click here to go!

    

Link correlati