Questo sito contribuisce alla audience di

UFO – Mauro Toresi

Kit autocostruito in scala 1/72

UFO - © Mauro Toresi
Click to enlarge

Negli anni 70 non andavano in onda molti telefilm di fantascienza; i più famosi erano sicuramente UFO e Spazio 1999 (tra l’altro realizzati dallo stesso regista).
Quello che a me è piaciuto di più è stato UFO: i mezzi realizzati per la serie erano veramente fantastici, reggono ancora oggi il confronto con le nuove serie di fantascienza, purtroppo non esistono kit rappresentanti quest mezzi, o meglio, ci sono due pezzi introvabili della Dinky Toys (Intercettatore e Shado Mobile), due pezzi sempre introvabili della IMAI passati poi alla Aoshima (Sky 1 e Shado Mobile) più, sempre della Aoshima, un kit ancora reperibile rappresentante Base Luna e da poco usciti, ma difficilmente reperibili 5 modelli della Product Enterprise Limited (Skydiver, Shado Control, Shado1, Shado2 e in un unica confezione UFO e Interceptor) ma nessuno di questi modelli è in scala 1/72 e io che sono fissato con questa scala ho voluto realizzare quella che per me è la più bella astronave di tutti i tempi.
Nel 2003 è uscita (finalmente) la serie UFO in DVD totalmente restaurata, riguardando la serie ho scoperto che in realtà gli UFO erano più d’uno di varie misure e con piccolo particolari diversi uno dall’altro, probabilmente per esigenze di scena, ipotizzando che nella realtà del film l’astronave fosse una, dopo svariati fermi immagine e raffronti con altri mezzi della serie sono arrivato a una misura per me molto vicina alla scala 1/72.

UFO - © Mauro Toresi
Click to enlarge

Con del plasticard ho cominciato a costruire una delle alette laterali e uno scudo, poi ho fatto uno stampo in gomma siliconica e ne ho riprodotti il numero giusto, (sempre per il discorso di prima: ci sono versioni con 15 flangie e versioni con 16).
Nel passo successivo, il più complicato, con un tondo di ABS ho modellato al tornio il corpo centrale, la base, il fondo della base, la torretta, la calotta e il fondo, di tutti questi pezzi ho fatto gli stampi per poi riprodurre in resina tutti i pezzi, per la calotta e il fondo trasparenti è stato necessario trovare una ditta che me li stampasse in vacformed.

UFO - © Mauro Toresi
Click to enlarge

Dopo una rifinitura dei pezzi, con stuccaggio delle poche ma presenti bolle e piccoli difetti ho montato prima le flange con scudo, che sono state assemblate al corpo centrale, poi la torretta (in resina trasparente verde).
Sono poi passato alla prima fase di verniciatura, usando l’alluminio della Gunze sfumato con del colore più scuro.

UFO - © Mauro Toresi
Click to enlarge

Dopo la rifinitura, ho colorato la base bianca a strisce nere.

UFO - © Mauro Toresi
Click to enlarge

Infine ho assemblato il tutto.

UFO - © Mauro Toresi
Click to enlarge

UFO - © Mauro Toresi
Click to enlarge

UFO - © Mauro Toresi
Click to enlarge

UFO - © Mauro Toresi
Click to enlarge

UFO - © Mauro Toresi
Click to enlarge

UFO - © Mauro Toresi
Click to enlarge




Mauro Toresi
© 2008

Argomenti

Link correlati