Questo sito contribuisce alla audience di

French Dragoons Vs Scots Greys - Fausto Muto

kit Italeri ed ESCI, scala 1/72


French Dragoons Vs Scots Greys © Fausto Muto - Click to enlarge

Dopo aver scelto le figure migliori dallo stampo, ho iniziato la fase di pulizia.
Con un cutter ben affilato ho eliminato le varie sbavature dovute agli stampi.
Per una pulizia più accurata, ho ripassato i vari pezzi su di una fiamma di accendino in modo molto veloce: questa procedura fa si che le eventuali piccole sbavature della plastica scompaiano completamente.
Dopo questa fase, ho pulito i singoli figurini con dello spirito passato a pennello, in modo da eliminare qualsiasi traccia di unto dalla plastica.
Lasciato passare qualche minuto in modo permettere all’alcol di evaporare, ho iniziato una prima fase di tridimensionalità dei soggetti.
La prima cosa da fare è dare una mano di colore nero nelle zone inferiori del figurino, segue una mano di primer grigio per le zone laterali e si finisce con una mano di primer bianco per le zone superiori del soggetto.


French Dragoons Vs Scots Greys © Fausto Muto - Click to enlarge


French Dragoons Vs Scots Greys © Fausto Muto - Click to enlarge


French Dragoons Vs Scots Greys © Fausto Muto - Click to enlarge


French Dragoons Vs Scots Greys © Fausto Muto - Click to enlarge


French Dragoons Vs Scots Greys © Fausto Muto - Click to enlarge

Per la colorazione, mi sono servito esclusivamente di colori della Citadel, utilizzando la classica tecnica delle velature.
Per la basetta ho utilizzato del das testurizzato con un vecchi pennelo.
L’erba è sintetica e il tutto è stato dipinto con la tecnica del dry brusch.
Il lavoro che in totale è durato 48 ore è stato concluso con l’applicazione dei Dragoni sul terreno, utilizzando della colla cianoacrilata.


French Dragoons Vs Scots Greys © Fausto Muto - Click to enlarge


Fausto Muto
© 2009