Questo sito contribuisce alla audience di

Camionetta AS 42 "Sahariana" - Stefano Lana

Kit Italeri, scala 1/72

Camionetta AS 42 "Sahariana"

L’arsura era insopportabile mentre il sole picchiava sopra i nostri capi in questo torrido deserto.
Di giorno il caldo asfissiante, di notte il gelo, i contingenti erano allo stremo prima della resa
Solo la forza di andare avanti ci spingeva ancora avanti prima di gettar la spugna tra i bossoli che piovevano all’impazzata come coriandoli infuocati…


Sahariana © Stefano Lana - Click to enlarge

Per realizzare la Sahariana ho acquistato il kit Italeri.
Il modellino è semplice e pulito con qualche piccola miglioria.
I pezzi combaciano senza particolari problemi, ho staccato le maniglie del pannello portaruota frontale e le ho riprodotti con filo di rame, stessa discorso per gli anelli sotto il ventre del mezzo.


Sahariana © Stefano Lana - Click to enlarge


Sahariana © Stefano Lana - Click to enlarge

Purtroppo non ci sono figurini all’interno per cui bisogna cercare nell’aftermarket (ho preferito non spender altri soldi).
Prima ho incollato il pianale e i due fascioni laterali ai quali vanno applicati il portellone posteriore del motore e poi il frontale con la ruota di scorta.
Dopo una mano di Sabbia 63 humbrol e la successiva asciugatura, ho steso una mano di trasparente Tamiya lucido per poi iniziare a divertirmi con gli oli marrone e nero.
Ho cercato di applicarli nei punti di maggior usura; malgrado operassero in un luogo secco ed asciutto, i mezzi apparivano letteralmente lerci e scrostati.
Si applicano le poche decals, le ruote, l’armamento a cui va aggiunto il mirino con fil di rame attorcigliato e una ultima mano di opaco: la sahariana era terminata


Sahariana © Stefano Lana - Click to enlarge

Diorama
Per realizzare il piccolo diorama ho semplicemente usato una basetta di legno sulla quale ho steso sopra del comune das, ho poggiato il modello inserendo le ruote sopra una pellicola trasparente da cucina e con il das ancora umido ho fatto cadere diversi tipi di sabbia.
La basetta e’ stata colorata prima con XF 57 buff Tamiya, poi con colate di olio nero e marrone e successivamente ho effettuato delle lumeggiature con l’XF57 schiarito.
I bidoni li ho autocostruiti con vecchi pennarelli, la cartina è stata realizzata stampando da internet delle mappe.
Per cespugli e sassi, il materiale e’ stato prelevato dai giardini degli amici J


Sahariana © Stefano Lana - Click to enlarge

Il modellino e’ servito a temperatura desertica….

Stefano Lana
[Gallery]

    

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Mario Bentivoglio

    07 Feb 2010 - 01:09 - #1
    0 punti
    Up Down

    Ciaoo Stefano
    bel dioramino!!!! veramente ben fatto e calibrata la scenetta!!!!
    bravissimo
    un saluto
    mario