Questo sito contribuisce alla audience di

'La fine del maiale' (II) - Pietro Ballarini

Una scenetta tratta dalla 'tradizione contadina' - Seconda parte

La fine del maiale

La graticola che sosterrà il pentolone è stata fatta con plasticard e pitturata rosso ‘incandescente’.
il pentolone l’ho ricavato da un tappo in alluminio di un prodotto per il viso, aggiungendoci i manici con filo di stagno.


End of Pig © Pietro Ballarini - Click to enlarge


End of Pig © Pietro Ballarini - Click to enlarge

L’acqua bollente e’ un disco di acetato raccordato ai bordi con vinavil e ‘mossa’ con gocce di kristal clear.


End of Pig © Pietro Ballarini - Click to enlarge

Nelle immagini seguenti la vista dell’interno dove troviamo il box del maiale, con il pastone ancora nella mangiatoia, e gli anelli al muro per legarlo.
al piano di sopra una gallina cova le uova nelle cassette della frutta, per dormire (in piedi) andrà poi sul trespolo di legno di fronte.
il truciolato di legno sparso sui pavimenti e’ effettivamente legno pelato col cutter.


End of Pig © Pietro Ballarini - Click to enlarge


End of Pig © Pietro Ballarini - Click to enlarge


End of Pig © Pietro Ballarini - Click to enlarge

All’esterno dell’edificio stanno infilando lo stiletto nel cuore dell’animale; in genere lo si tramortisce prima.
il traliccio appoggiato alla porta servirà ad appendere la bestia morta dove lo si laverà con l’acqua bollente del pentolone per fargli perdere i peli e macellarlo.


End of Pig © Pietro Ballarini - Click to enlarge


End of Pig © Pietro Ballarini - Click to enlarge


End of Pig © Pietro Ballarini - Click to enlarge


End of Pig © Pietro Ballarini - Click to enlarge

Ecco la scenetta nel suo insieme:


End of Pig © Pietro Ballarini - Click to enlarge

Vedi la prima parte

 

Pietro Ballarini
© 2010
[Gallery]

 

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • Marco Vergani

    30 Apr 2010 - 11:45 - #1
    0 punti
    Up Down

    Davvero una scenetta particolare e molto bella!! BRAVO.
    Marco