Questo sito contribuisce alla audience di

CARRO M - recensione

Carri medi M11/39, M13/40, M14/41, M15/42, Semoventi e vari

CARRO M

Ho appena terminato di leggere il volume “Carro M” edito dal G.M.T. curato dal trio Andrea & Antonio Tallillo e Daniele Guglielmi e ne sono molto soddisfatto.
La trattazione delle varie evoluzioni del carro medio, dei semoventi e dei loro derivati è ampia ed esaustiva con belle foto, alcune assolutamente inedite e utilissimi disegni tecnici dettagliati nei giusti particolari.
La storia dei carri medi ha inizio nel 1929 con l’inglese Vickers 6 t le cui caratteristiche furono valutate per la futura progettazione; il volume ne traccia una breve storia per poi passare alla serie completa dall’M11/39 all’M15/42 con una ampio sviluppo per ogni singolo modello.
Molto utili le schede tecniche e comparative che man mano compaiono durante l’esposizione.
Un capitolo a parte è dedicato ai semoventi (M40-43) con un valido finale dedicato ai rimorchi.
Curiose le appendici con comparazioni tecniche e produzioni dei vari modelli.
Chiude il volume, una parte (preliminare) dedicata a mimetiche ed uniformi con alcuni profili e foto a colori.
La valutazione dei modelli non è mai retorica; il giudizio in generale è quello che ci si aspetta: produzioni che a causa di diverse difficoltà non hanno potuto seguire l’evolversi della tecnologia dovendo confrontarsi con antagonisti superiori dimostrando tutta la propria modestia.
La lettura è scorrevole e mai troppo “tecnica”; ritengo che possa soddisfare tutti i palati dai neofiti ai più esperti.
Per fortuna lo svolgimento non si ferma; un secondo volume è in preparazione con ampie descrizioni delle vicende belliche, mimetizzazioni e contrassegni, un vera manna per noi modellisti!

CARRO M © Andrea & Antonio Tallillo - Click to enlarge

Vedi anche la Recensione ufficiale

 

Giaba
[ www.kitshow.net ]

  

Link correlati