Questo sito contribuisce alla audience di

Blindo Centauro B1 - Luigi Cuccaro

Kit Model System Trade modificato con scheda tecnica

Blindo Centauro B1

Salve,
Scusate del mio lungo silenzio ma a causa di impegni vari e “qualche problemino” personale purtroppo ho dovuto trascurare il nostro meraviglioso hobby ed, ahimè, pure il piacere di scrivere su questo magnifico sito. Ma per fortuna attualmente mi son liberato un po’ pertanto spero di riprendere in maniera continuativa coi miei articoli.
Bene, questa volta vi parlo di un modello che ho realizzato oltre un paio di anni fa, a concludere il discorso da me iniziato sulla Centauro.

Luigi Cuccaro

Scheda storica
Blindo Centauro B1 – 1° serie con corazzatura reattiva “romor”-

La blindo Centauro è apparsa nel 1987 come prototipo ed entrata in consegna di serie nel 1992, la quale si è rivelata un mezzo robusto, veloce, potentemente armata con ottima tenuta di strada e di facile manutenzione.


Blindo Centauro B1 - Click to enlarge

Il primo impiego operativo è avvenuto in Somalia, operazione Restore Hope, dove si è evidenziata una scarsa difesa contro le armi anticarro tipo RPG sovietico, da qui la decisione di acquisire e montare su una ventina di veicoli le corazzature aggiuntive reattive inglesi Romor le quali sono state disposte lungo le superfici laterali della torretta e dello scafo ed inoltre, ad ulteriore protezione, sono state aggiunte delle scudature supplementari (semplici piastre) sulle superfici posteriori e laterali inferiori dello scafo.
Successivamente le Romor sono state sostituite dai pannelli aramidici “MIKREX” e quindi attualmente risultano essere smontate e stoccate.

Scheda tecnica
Proprietà delle corazze reattive Romor.
Le corazze reattive Romor o le piastrelle ERA (Explosive Reactive Armor) offrono la massima protezione contro le cariche cave ma non sono in grado di fornire una difesa contro i proiettili HEAT pari a quella proposta dalle corazze composite montate sui Leopard 2 o a quelle di tipo stratificate (Chobham) presenti sui Challenger 2 e gli M1 Abrams.

Legenda
1) Reattive : sono corazze che esplodono direzionalmente quando colpite, spezzando il jet o il proiettile.
Per motivi di velocità di reazione sono molto più efficienti contro gli HEAT che contro gli APDS.
2) Stratificate : si tratta di corazze di materiali diversi (e con sezionature particolari ) che “assorbono” gli impatti e ne disperdono gli effetti.

Il Modello
Il modellino di partenza è della ditta Model System Trade il quale, essendo abbastanza vetusto, ha numerose imprecisioni che necessitano di sostanziali interventi correttivi.
Pertanto, con l’ ausilio di documentazioni fotografiche, monografie e del buon kit della Model Victoria come riferimento, ho provveduto a compensare tutti i difetti presenti tramite i soliti materiali di largo uso modellistico come il plasticard, il filo di rame, la resina, le fotoincisioni, etc. etc.
Le principali modifiche sullo scafo riguardano:
- l’ aggiunta di tre piastre di protezione sull’ area pilota con i relativi fissaggi ed i dispositivi lavavetri degli iposcopi.

Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro

- Tutte le maniglie in cavetto di rame ed i restanti bulloni


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge

- I quattro gancetti sui fissaggi del cofano laterale sul vano scarico motore

Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro

- Catenella al gancio traino e leva apertura portellone posteriore

Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge

- I cablaggi ai fari


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge

- La luce di guerra la quale, diversamente dalle ultime versioni, è sprovvista della protezione frontale


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge

Alla torretta invece ho aggiunto:
- L’anemometro
- I bulloni di fissaggio sulla corona di attacco al cannone
- Tutti i particolari sullo scudo del supporto cannone come le catenelle ai tappi ed l’ anello di sollevamento.


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge

Altri particolari quali le ruote, i fari, il cannone, i predellini, i ganci traino, sono stati sostituiti dai rispettivi in resina e fotoincisioni del kit base della Model Victoria..

Centauro romor
La versione che ho scelto di realizzare è appunto una Centauro B1 “Romor” presente in Somalia nel 1993 (Operazione Ibis) dove spicca una bandiera pirata la quale ha immediatamente catturato la mia attenzione.


Blindo Centauro B1 - Click to enlarge

Le Scudature aggiuntive
Le piastre aggiuntive montate sulle aree laterali (zona inferiore) e sulla parte posteriore dello scafo sono in plasticard di 0,5 mm di spessore mentre i ben oltre 400 bulloncini e rondelle di fissaggio sono di 0,2mm riprodotte tramite le fustelle esagonali e tonde.
A completamento, sullo scafo superiore zona posteriore, ho realizzato le piastre di collegamento alle rispettive laterali (lato sx)


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge

più le strutture sovrastanti al portello del vano di protezione NBC (lato dx).


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge

Le piastrelle romor
Un lavoro pazzesco perché attualmente non esiste ancora niente in commercio e quindi , come per le scudature laterali e posteriori, ho dovuto autocostruirle.
Sono in plasticard e tutte adeguatamente dimensionate grazie ai disegni e le foto di riferimento le quali sono state utilissime anche per dettagliarle.
Infatti su ogni mattonella (120 totali, n.d.a.), ci vanno 4 bullocini esagonali con relative rondelle + 2 fori ciechi + 4 perni di collegamento alla piastra inferiore da cui partono ben altri 4 perni di connessione allo scafo e, a concludere il “divertimento”, tutti i necessari tassellini rettangolari di fine corsa ai perni.


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge

Il Montaggio
Nelle immagine che seguono, alcune immagini del modello montato prima della colorazione.


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge

La colorazione
Tramite una “pelette colori” (un campione in metallo colorato codice S.M. Verde Nato I.R. 385/F ) della nostrana Panda Militare gentilmente prestatomi da un amico che lavorava nell’ ufficio dei colorati di una nota ditta di veicoli, ho potuto riprodurre quella particolare tonalità di verde attraverso le miscele:
- M102 medium green + M33 black (Humbrol) per il colore base
- M102 + M147 light grey per la 1° lumeggiatura sulle aree centrali di ogni superficie.
P.s.: ho scelto il grigio perchè schiarisce il verde in maniera più consone al colore base contrariamente al bianco il quale risulta troppo “sparato” ovvero dal tono eccessivamente saturo.
Tuttavia il bianco nel verde M102 mi è servito per evidenziare solo gli spigoli e le teste dei bulloni.
Infine, per l’ invecchiamento, ho eseguito molti lavaggi ad olio allo scopo di spezzare la omogeneità del verde base e poi, per le ombreggiature lungo gli interstizi/pannellature, ho usato il sand della AIR-Vallejo il quale, essendo già pre-diluito per l’ uso ad aerografo, risulta praticissimo applicarlo col pennello fine.
A concludere i soliti gessetti e pigmenti Mig per l’ effetto polveri depositate.
N.B: ovviamente non mancano i graffi, le scrostature e colature eseguite tutte ad olio ed acrilici nelle consuete tonalità.


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge

Ultimi dettagli aggiunti
A completamento la ruota di scorta con le sue staffe di sostegno interne e la bandierina italiana e pirata le quali mi hanno sempre affascinato fin da piccolo.
Seppur possono apparire talvolta improprie, le aggiungo sempre ai miei modelli un po’ per “caratterizzarli” ed un po’ per rivivere le stesse sensazioni che provavo da piccino quando mi divertivo tantissimo a disegnarle e colorarle sul quadernone dei compiti……che tempi…….che nostalgia!


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge


Blindo Centauro B1 © Luigi Cuccaro - Click to enlarge

Bibliografia

  • Blindo Centauro, Tank Master Special 2, Mezzi Corazzati Special
  • Blindo Armata Centauro, Photo File, Auriga Publishining Internatinal
  • Alcune riviste modellistiche tra cui Steel Art, Model Time, Mezzi Corazzati e Steel Master
  • Internet
  • Luigi Cuccaro
    [Gallery]

        

    Link correlati