Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Come creare delle macerie e l'interno di una casa bombardata?

Domanda

ciao...sono un ragazzo di catania.ha da qualche anno che mi diletto in questo splendido hobby che è il modellismo....cominciando con gli aerei...e adesso cn i soldatini e i diorami 1/35. andando al dunque....sto lavorando al mio nuovo diorama,ambientato in una citta bombardata della francia,dopo lo sbarco in normandia....i protagonisti del mio diorama sono dei cecchini tedeschi,ben nascosti in una casa bombardata.ho gia riprodotto la starda, ma mi sono bloccato nel riprodurre le macerie del bombardamento e l'interno della casa....come li faccio?? so che puo sembrare una domanda stupida,ma essendo alle prime armi gradirei un consiglio x non sbagliare.....grazie

Risposta

Ciao,

stendi una mano del prodotto Pebeo o Vallejo composto da pietra pomice in soluzione acrilica, composto granuloso e colorabile paiacimento; oppure una miscela di sabbia fine, polifilla (stucco da muro) e vinavill che puoi trovare nei negozi di bricolage /colorifici.

In questa base ancora umida puoi inserire sabbia x lettiere dei gatti, mattoncini dedicati di Verlinden, Royal Model, Custom dioramics, oltre a sabbia granulare di diversa misura, oltre a frammenti di balsa, profilato di evergreen in plastica opportunamente colorato x simulare il ferro, per poi colorare ad acrlico con tinte coerenti con il tipo di rovina, ad acrlico, per poi effettuare lavaggi di vario tipo e ad essicazione avvenuta,dry brush con tinte chiare in sintonia con i colori utilizzati...

In tutti i casi entra nel mio sito www.ugogiberti.it e nella galleria dedicata ai diorami vi sono spiegazioni ancor piu' dettagliate per come ottenere i detriti e costruire rovine veritiere... senza esagerrae rischiando di fare solo un groviglio poco attraente di macerie poco definite e mal riposte.

Insomma anche per le macerie bisogna pianificare il lavoro!

Nella speranza di essere stato chiaro

Ugo Giberti

ep_*** - 12 anni e 9 mesi fa
Registrati per commentare