Questo sito contribuisce alla audience di

Cous Cous Scrivo

La squadra di Davide Paolini vince la gara

Le barchette di melanzane con pesce spada, preparate da una squadra di giornalisti gastronomici capitanata da Davide Paolini, il “gastronauta” del Sole 24Ore, sono state il piatto vincitore della gara gastronomica “Cous Cous scrivo”, disputata nell’ambito del Cous Cous Fest, in programma a San Vito Lo Capo fino a domenica.

Giocando sul ribaltamento della formula, i giornalisti della giuria del Cous Cous Fest, divisi in due squadre capitanate da Davide Paolini ed Enzo Vizzari, curatore delle guide de L’Espresso, hanno preparato due piatti della tradizione siciliana, barchette di melanzane e pasta con le sarde, giudicati dagli chef dei paesi partecipanti alla rassegna.

Le barchette alle melanzane sono state preparate dal giornalista Rocco Lettieri, coadiuvato da Egle Pagano (Secolo XIX) Lisa Palmieri Billing (The Gerusalem Post), Andrew Davis (Bloomberg News), Mariella Morosi (Televideo Rai) e Gaetano Zoccali (Vie del gusto) che si sono confrontati ai fornelli con la squadra capitanata da Enzo Vizzari e composta da Fiammetta Fadda (Panorama), Megan Williams (The Globe and mail), Giuliano Molossi (Gazzetta di Parma), Elsa Mazzolini (La Madia), Tarsia Trevisan (Cnbc), Alfredo Antonaros (Gambero Rosso Channel).

La gara è stata condotta da Fede&Tinto, il duo di Decanter su Radio Rai Due. Per vincere, oltre a preparare i piatti migliori (giudicati per gusto, presentazione e tempo di preparazione) bisognerà dimostrare anche di avere “naso”, abbinando ai piatti i vini più opportuni.

Le barchette alle melanzane sono state preparate con basilico, caciocavallo a quadretti, cipolle, melanzane del tipo nero, mentuccia romana, olio di girasole e olio extra vergine di oliva, parmigiano reggiano grattugiato, pepe nero e bianco macinato fresco, pescespada fresco a trancio, sale fino e grosso e salsa di pomodoro pelati.