Questo sito contribuisce alla audience di

Cantina Clavesana

Assemblea dei soci della Cantina Clavesana. Riconfermato il Consiglio uscente ed approvato il Bilancio

Oltre un centinaio di soci della “Cantina Clavesana” società cooperativa agricola, hanno partecipato la settimana scorsa all’assemblea svoltasi nella sede di Madonna della Neve per l’approvazione del bilancio della stagione 2005-2006 (chiusa al 31 agosto) e per il rinnovo delle cariche sociali. E diciamo subito che l’intero Consiglio di amministrazione che da anni vede come presidente Giovanni Bracco, è stato confermato nella sua interezza, a significare come il lavoro svolto e i risultati acquisiti nel tempo abbiano fatto crescere qualitativamente la Cantina e la sua produzione.

«Nell’esercizio chiuso al 31 agosto scorso - ha spiegato Giovanni Bracco - in un periodo di difficoltà’ dell’economia italiana, soprattutto nel settore del vino, la nostra Cooperativa rappresenta una realtà importante che ha visto raggiungere un ricavo vendite di 5 milioni e 387 mila euro, che pur se inferiore di poco a quello precedente, ha dimostrato di saper reggere bene il mercato. Di tale somma, il 39% proviene dalla vendita nella grande distribuzione organizzata; il 32% dalla vendita diretta nello spaccio della Cantina e il 28% al dettaglio e da enoteche e ristoranti, mentre l’1% proviene dal mercato estero. Il venduto imbottigliato è stato di un milione e 850 mila pezzi, 50 mila in più rispetto al bilancio precedente».

Quindi un cenno al futuro: «Fondamentale - ha aggiunto Giovanni Bracco - continuare sulla strada della qualità dei prodotti, con i progetti di “adeguamento qualità in vigneto”, valutando la possibilità di certificare l’azienda. Intanto i dati della vendemmia 2006 sono di un prodotto ottimo per qualità e quantità (35 mila quintali di uve conferiti). Il dolcetto è stato il vitigno che ha espresso il prodotto migliore, eccellente da 5 stelle e complessivamente si sono vinificati 455 ettolitri di Dogliani, che diventerà docg: un vino entrato sul mercato per la prima volta nel novembre scorso. La Cantina ha presentato il nuovo prodotto il 3,4 e 5 novembre, con un buon successo da parte dei media e dei consumatori, tanto che le vendite nei primi tre mesi del nuovo esercizio hanno assunto un buon ritmo, superiore a quello registrato nello stesso periodo dello scorso anno».

A conclusione della riunione, il presidente Giovanni Bracco e la vice presidente Giusy Masante Pollano hanno consegnato al direttore, Anna Bracco, una targa quale riconoscimento per la sua preziosa collaborazione. Quindi auguri di rito e brindisi per tutti gli intervenuti.

Argomenti

Link correlati