Questo sito contribuisce alla audience di

Les jardins de Camille

Pittoresco e unico, il ristorante Les jardins de Camille occupa un’antica fattoria sulle pendici del Mont Valérien, da dove domina tutta Parigi ed offre una splendida vista sui momunenti della capitale francese

Un indirizzo da annotare fra i ristoranti preferiti di Parigi.

Il ristorante Les jardins de Camille dista appena 15 minuti dall’ Arco di Trionfo e 10 minuti dal quartiere degli affari de La Défense, sede di molti grandi gruppi internazionali.

Di giorno, l’ampia e luminosa sala del ristorante è perfetta per i pranzi di lavoro. La sera, a lume di candela, la “ville lumière” si offre a perdita d’occhio.

Jean-Charles Poinsot, cuoco diplomato presso la Scuola superiore di cucina francese – dirige il ristorante che fu già di suo padre.

Propone una cucina gastronomica raffinata e gustosa, conservando lo spirito tradizionale ed i sapori della Borgogna, che hanno da sempre caratterizzato il ristorante. Il menù offre piatti regionali od originali come lumache di Borgogna o il fois gras d’anatra in salsa di ananas con brioche salata calda…

Questo chef di talento pone una grande attenzione alla qualità dei prodotti e alla presentazione delle portate.

La cantina, curata da Amandine Poinsot, migliore apprendista sommelier 2005, propone vini di Borgogna e d’altre origini, aperitivi e digestivi selezionati che si armonizzano con le diverse pietanze.

Armand Poinsot acquistò nel 1964 la fattoria del Mont Valérien (che all’epoca ospitava ancora alcune mucche) ed aprì «La fattoria del Monte Valérien». In una cornice di mangiatoie e rusticità la nuova ‘fattoria’ dello chef, originario della Bretagna, viene apprezzata per la buona cucina e la sua originalità. Nel 1991, dopo 10 anni di assenza, Armand Poinsot ritorna alla «Ferme du Mont Valérien» e crea «Les jardins de Camille».

Oggi una équipe di 15 persone opera in sala e in cucina, ma i clienti sono sempre accolti dalla famiglia Poinsot.

Link correlati