Questo sito contribuisce alla audience di

Antiquariato nelle terre del Gavi

Domenica 22 aprile 2007 dalla 10 alle 20 Parco e Corte Castello di San Cristoforo, sede del Consorzio vino docg Gavi

Mostra Mercato di mobili antichi e modernariato.

Premiazione gara di Golf.

Degustazione di vini docg Gavi, doc Colli Tortonesi Timorasso e prodotti tipici Alessandrini.

Presentazione progetto Gavi Spumante Metodo Classico da vitigno autoctono Cortese.

Dopo il grande successo di pubblico e di stampa della prima edizione di “ Antiquariato nelle Terre del Gavi” svolta nel 2006 al Castello di San Cristoforo in provincia di Alessandria e a Genova il 3 dicembre 2006 al Palazzo Ducale, domenica 22 aprile riparte la rassegna espositiva mostra-mercato, ogni mese ( la successiva il 20 maggio ) fino a settembre, la terza domenica dalle ore 10 alle 20.

Sede confermata alla Corte e Parco Comunale con un numero maggiore di stand di modernariato e collezionismo perché molto richiesto, con il patrocinio del Comune di San Cristoforo e la collaborazione del consorzio Terre del Gavi e del consorzio Piemonte Obertengo Colli Tortonesi doc.

L’ideazione, il programma e l’impegno organizzativo è a cura del Consorzio Centro dei Dogi che da molti anni programma con grande successo di pubblico e di espositori la manifestazione Antiquari nella Genova Antica, a Palazzo Ducale di Genova e nelle piazze adiacenti.

L’iniziativa culturale vuole creare un momento di incontro tra le antiche vestigia del borgo che risale ai primi secoli del secondo millennio, le mura medioevali e la altissima torre merlata del Castello, tra gli appassionati di antiquariato e gli amanti dei vini Docg delle Terre del Gavi e dei vini doc dei Colli Tortonesi della Marca Obertenga ricreando quell’atmosfera che fece di San Cristoforo, per secoli, un crocevia d’intensi scambi commerciali , dal sale all’olio, in virtù della sua posizione strategica e della sua collocazione nella sfera di influenza della Repubblica di Genova.

La mostra-mercato” Antiquariato Terre del Gavi” , ricordata da un “ piatto” formella in ceramica disegnato a mano da una artista di San Cristoforo con l’effige del Castello, ha luogo grazie alla collaborazione della Proloco di San Cristoforo e dell’assessorato al commercio del Comune.

Si terrà anche la rassegna storica di antichi strumenti e documenti legati alla enologia , alla viticoltura e alla spumantistica del territorio collinare piemontese-ligure nella grande sala del Torchio ( risalente al XVIII° secolo) e nelle cantine dove troverà sede la nascente bottega dei vini docg e doc prodotti nel territorio dell’ Alto Monferrato: dai Colli Tortonesi all’Acquese, dall’Ovadese alla Marca Obertenga.

I produttori di Gavi e dei Colli Tortonesi Timorasso presentano una degustazione continua al pubblico e il Consorzio Terre del Gavi illustra ai tecnici delle università presenti il progetto tecnico ed enologico ( metodo tradizionale classico) di produzione dello Spumante Classico docg Gavi solo da uve Cortese docg in purezza.

L’esposizione di domenica 22 aprile, dalle 10 alle 20 con ingresso libero, sarà animato e arricchito anche da stand di prodotti tipici alimentari ad iniziare dai famosi e ricercati ceci della Merella.