Questo sito contribuisce alla audience di

Primo Concorso di Cucina professor Vittorio Bertolino

intitolata allo chef Vittorio Bertlino la Cucina dell’Istituto Alberghiero “Giolitti” di Mondovi'

L’ Istituto Alberghiero “Giovanni Giolitti” ha ricordato sabato 21 aprile - ad un anno dalla morte - lo chef Vittorio Bertolino, il primo insegnante di cucina della scuola, istituita nel 1972, la prima della provincia di Cuneo.

Per l’ occasione la nipotina, Cecilia Bonelli di 9 anni, ha tagliato il nastro ed ha scoperto la targa con cui l’ Istituto ha dedicato al “suo” professore, la cucina cosiddetta degli Archi.

Alla cerimonia hanno presenziato il dirigente dell ’Istituto, professor Fulvio Romano e il primo preside, Bernardo Debernardi, il dottor Giacomo Oddero già presidente della Camera di Commercio di Cuneo, il dottor Guido Caramello, sindaco di Frabosa Soprana, (paese di nascita di Vittorio Bertolino) il commendator Andreino Durando presidente dell’Associazione Albergatori, Piero Milano, presidente dell’Associazione cuochi, oltre al presidente della Provincia di Cuneo, Raffaele Costa.

Nell’ occasione e’ stato presentato anche il “I° Concorso di Cucina professor Vittorio Bertolino” , per tutti i cuochi professionisti, con un invito particolare rivolto agli ex allievi dell’Isitituto “Giolitti”, che ebbero insegnante il professor Bertolino.

I partecipanti dovranno inviare una ricetta di un “secondo piatto preparato con materie prime del territorio monregalese”. La presentazione delle ricette e delle domande deve avvenire entro le ore 12 del 15 settembre 2007. La commissione selezionerà le dieci migliori, i cui autori avranno accesso alla prova finale, che si terra’ lunedì 22 ottobre 2007. Al vincitore sarà assegnato un premio di mille euro; al secondo di 700 euro ed al terzo di 500 euro. Quindi dal quarto al decimo, sette premi da 150 euro cadauno. Informazioni: segreteria Istituto “Giolitti” di Mondovi , 0174-552249 e sul sito