Questo sito contribuisce alla audience di

GolaGustando

Indirizzi eccellenti e tipicità emergenti della ristorazione italiana

Filosofia della Guida e principali novità rispetto alla edizione 2006

Il secondo appuntamento con la guida GolaGustando è caratterizzato da una serie di novità significative, che sono di seguito indicate .

Visto il successo della trascorsa edizione ho pensato che i nostri amici lettori avrebbero gradito conoscere ulteriori nominativi di locali della ristorazione eccellente od emergente che sono stati da me e dai miei fedeli collaboratori visitati nell’ anno appena trascorso e che si aggiungeranno a quelli che, in buona parte, erano presenti anche nella edizione 2006, avendo avuto cura di aggiornarne la scheda e la proposta gastronomica.

Lo spirito di GolaGustando è rimasto immutato; la segnalazione di ristoranti, osterie, trattorie e wine bar che rispecchiano la filosofia di BuonGustando, la rivista periodica a cui si ispira e che dirigo con la stessa passione, sono affiancati in questa seconda edizione, rinnovata anche nella grafica interna, da pagine che indicano strutture ricettive, agrituristiche ed aziende dove acquistare i buoni prodotti della terra e dell’artigianato tipico italiano.

Ogni regione avrà una più ampia presentazione corredata anche da immagini a colori relative a località, monumenti o prodotti tipici che potranno essere ammirati e gustati utilizzando le indicazioni fornite dalla guida.

Una collaborazione con la FederDoc ( Confederazione nazionale dei Consorzi volontari per la Tutela delle Denominazioni dei vini italiani) ci ha consentito di presentare le varie regioni indicandone le aree tutelate da una DOC o DOCG, avendo cura di indicare poi nella stessa pagina anche le varie indicazioni di tutela. Per rendere ancora più completa la indicazione di tipicità e origine dei prodotti del territorio sono evidenziati i vini IGT e, per quanto riguarda i prodotti agroalimentari, le tutele DOP e IGP.

Non poteva mancare poi una sezione che indicasse le principali manifestazioni enogastronomiche e folkloristiche della regione, suddivise per provincia.

Un ulteriore passo avanti è rappresentato dalla diffusione del prodotto editoriale che oltre ad andare in allegato al periodico BuonGustando, si troverà in numerosi punti vendita dislocati sul territorio italiano e sarà anche venduta on line sul sito www.buongustando.it .

Per finire , ma certamente non perché sia meno importante, la Guida GolaGustando 2007, fin dal suo debutto sul mercato, collaborerà con l’Associazione Virginia Iorga ONLUS (www.virginiaiorgaonlus.org) per finanziare, attraverso la devoluzione del 50% del prezzo di copertina, importanti iniziative sociali che saranno rivolte a pazienti di patologie oncologiche ossee e a progetti dedicati all’infanzia più bisognosa.

Tanti motivi per far si che sia ripetuto il successo della scorsa edizione e che si possa contribuire a fare del bene con il buono.

Marco Marucelli

Principali novità dell’Edizione 2007

L’edizione 2007 della Guida GolaGustando presenta alcune importanti novità nella grafica, nei contenuti e nella diffusione, di seguito vengono elencati i principali:

La foliazione interna passa da 200 a 320 pagine presentando così oltre duemila nominativi di Ristoranti,Trattorie,Osterie e Wine Bar selezionati;

La grafica sarà a colori su tutte le pagine;

Le presentazioni iniziali di ogni regione saranno corredate da alcune foto a colori rappresentative del territorio e dei prodotti tipici e sarà inserito in aggiunta al box relativo alle tutele dei vini regionali anche quello dei prodotti agroalimentari tipici, oltre ad una sezione dedicata alle principali manifestazioni enogastronomiche e folkloristiche.

Alla fine di ogni capitolo regionale saranno inserite alcune pagine che conterranno gli indirizzi degli “Amici di BuonGustando” : Alberghi, Agriturismi, Aziende Agricole, Artigianali e di lavorazione/vendita di prodotti tipici del territorio, selezionati dalla rivista BuonGustando, in modo tale da rendere ancora più utile e completo l’uso della guida;

La diffusione, oltre all’allegatura a BuonGustando ed ai consueti canali di diffusione ( Fiere di settore, abbonati, vendita sul portale internet), avverrà anche negli appositi spazi delle principali edicole e librerie italiane.

La capillare diffusione attraverso le stutture segnalate nella guida stessa, sia quelle ristorative sia quelle indicate tra gli “Amici di BuonGustando”, amplificherà ulteriormente la diffusione del prodotto.

Argomenti

Link correlati