Questo sito contribuisce alla audience di

Una guida sui Masi con Gusto

E’ uscita la guida gratuita “Masi con gusto 2007/2008”: grande novità con la prima elezione del “nominato maso con gusto”.

 

Anche quest’anno le gioie del palato trionfano in “Masi con gusto 2007/2008”, la migliore vetrina su cucina, allegria e fragranze tipiche dell’Alto Adige/Sϋdtirol (BZ), dove il sapore è sovrano assoluto. I masi con gusto sono tipiche osterie contadine, in cui tradizioni, golosità e gastronomia sono le portate principali: la guida, giunta alla sua quarta edizione, offre una panoramica, culinaria ma non solo, tra le delizie locali: 34 masi accuratamente selezionati dominano per bontà; frutti della terra, curati con amore dai contadini sudtirolesi, fanno la felicità di ogni buongustaio: pane, carni, frutta, ortaggi, latte, formaggio e vini qui hanno un sapore specialissimo! La guida include soltanto 18 “Hofschank” e 16 “Buschenschank” di altissima qualità. I primi coccolano gli ospiti con prodotti propri e specialità contadine della regione, mentre i secondi, trovandosi in zone enologiche, servono inoltre vini di produzione propria.

Un piccolo excursus nel piacere della buona tavola accompagna il lettore che non può resistere alle prelibatezze tipiche dell’Alto Adige.

 

Tra i primi piatti trionfano i sostanziosi “Schlutzer”, ravioli agli spinaci, i classici canederli, e i “Tirtlen”, frittelle farcite; gli arrosti e gli insaccati serviti con patate e crauti sono i secondi della tradizione. Saziandoci con queste perle culinarie giungiamo così al dessert, dove le contadine dell’Alto Adige mettono in campo tutta la loro maestria: krapfen ripieni, “schmarrn”, omelette dolce ai mirtilli fino al superclassico strudel, di cui ogni donna conserva gelosamente la propria ricetta. E se a metà pomeriggio un languorino vi attanagliasse lo stomaco, eccoci alla merenda: il tipico break sudtirolese, ideato per sostenere le lunghe giornate di lavoro nei campi, oggi è una pausa supergolosa fatta di speck aromatico, salamini, formaggi da gustare con pane casereccio. Da bere, oltre al classico bicchiere di vino, ci sono fantastici succhi di frutta rigorosamente “home made”: sambuco, lamponi, ribes rossi… per soddisfare anche i palati più esigenti!

Se la tavola del maso incanta, l’Alto Adige diventa il paradiso dei golosi. Tutti gli esercizi presentati in questa guida sono stati visitati da esperti dell’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi e sottoposti a rigorosi controlli di qualità. Sono stati valutati soprattutto l’ambiente contadino, l’attrezzatura e la qualità delle tipiche pietanze prevalentemente di produzione propria. Quest’anno, a suggello della sempre maggiore qualità richiesta dalla guida, è stato eletto “Nominato Maso con gusto 2007”: in base al numero di punti raggiunti durante la valutazione dei criteri di qualità, il premiato è lo Zmailer-Hof situato a Scena. Per i buongustai, una vera tappa obbligata!

 

Per ricevere la guida gratuita basta scrivere o telefonare al Gallo Rosso, Tel. 0471/999308 Fax 0471/981171 E-Mail: info@gallorosso.it. E anche sul sito internet www.gallorosso.it sarà possibile ritrovare i masi con gusto.

Link correlati