Questo sito contribuisce alla audience di

A settembre, in festa con Barilla e il cous cous

Barilla sarà main sponsor con il cous cous a proprio marchio, lanciato lo scorso anno sul mercato italiano, dell’undicesima edizione del Cous Cous Fest, la rassegna internazionale di cultura ed enogastronomia del Mediterraneo, che si svolgerà a San Vito Lo Capo (Trapani) dal 23 al 28 settembre 2008.

Protagonista indiscusso della manifestazione sarà il cous cous, “la graine de la paix”, ovvero la semola della pace, come recita lo slogan dell’edizione 2008, piatto povero ma ricco di simbolismi e cultura, che sarà possibile degustare in tutte le varianti: dalle versioni più tradizionali maghrebine alle sperimentazioni della cucina del territorio trapanese. Il cuore pulsante del Cous Cous Fest sarà la gara internazionale di cous cous che impegnerà i migliori chef provenienti da 8 paesi: Costa d’Avorio, Francia, Israele, Italia, Marocco, Palestina, Senegal e Tunisia che si affronteranno proponendo il cous cous cucinato secondo la propria tradizione gastronomica.

Il Cous Cous Barilla, nato per offrire alle persone un modo nuovo e originale, moderno e contemporaneo di mangiare, avrà un ruolo importante nel Cous Cous Fest. Un ricco programma di iniziative sarà ospitato all’interno di Casa Barilla, lo spazio dedicato alla scoperta del cous cous che sarà allestito sul meraviglioso lungomare di San Vito Lo Capo. Il programma di eventi di Casa Barilla includerà lezioni creative di cucina, degustazioni ed esplorazioni delle tante preparazioni a cui si presta questo piatto tipico dell’area mediterranea. Nello spazio messo a disposizione da Barilla, inoltre, si svolgeranno gli incontri dedicati ai paesi che partecipano alla gara gastronomica internazionale: un segno di ospitalità italiana per i rappresentanti delle migliori tradizioni mondiali di cucina del cous cous.

Il festival sarà un’occasione per esaltare la creatività come uno degli ingredienti fondamentali per il successo in cucina. Ma la creatività e l’arte saranno anche i temi centrali di un evento speciale che Barilla prevede di organizzare con l’obiettivo di esaltare ancor più l’anima artistica della manifestazione.

Link correlati