Questo sito contribuisce alla audience di

Consorzio vino Orcia ed Onav

Degustazione vino doc Orcia, consegna diplomi e Merenda Sinoria nell'elegante cornice di Palazzo Pralormo a Torino

Nel prestigioso Salone delle Feste di Palazzo Pralormo di Torino, sede del Circolo Ufficiali dell’Esercito, mercoledi 23 giugno verranno consegnati i Diplomi di Assaggiatore ONAV ai partecipanti del 35^ Corso che hanno superato l’esame finale. La serata prevede una degustazione di una selezione di vini Orcia Rosso delle Aziende Campotondo, Capitoni Marco, La Canonica, Trequanda aderenti al Consorzio del vino Orcia. La degustazione sarà condotta da un esperto Maestro Assaggiatore Onav coadiuvato da un enologo.

Il Consorzio del Vino Orcia, giunto al traguardo dei 10 anni, rappresenta un territorio di 13 comuni della Val d’Orcia Senese, paesaggio rurale Patrimonio Unesco dal 2004. Nato nel 2000, il Consorzio del Vino Doc Orcia include una zona ad alta vocazione vitivinicola incastonata tra le prestigiose realtà del Brunello e del Vino Nobile di Montepulciano: 13 comuni con una varietà pedologica tale da esprimere un’ampia diversità di caratteri nella produzione delle aziende associate. Il Consorzio di tutela punta alla valorizzazione di vitigni autoctoni quali Sangiovese, Foglia Tonda, Colorino, Canaiolo nero e altri vitigni internazionali riconosciuti dalla Regione Toscana. La Doc Orcia sta crescendo in quantità e qualità, grazie a un territorio fortemente vocato, all’impegno generoso dei produttori e anche grazie alla presidente, Donella Vannetti, che lavora con passione per promuovere questa brillante Doc toscana.

Al termine della cerimonia sarà possibile gustare una sontuosa “Merenda Sinoira” servita nei locali di Palazzo Pralormo, un edificio in stile neoclassico, sede del Comando Regione Militare Nord, che sorge sull’area dei bastioni dell’antica cittadella di Torino. Per ben trentun anni il palazzo è stato Scuola di guerra, dal 1990 è intitolato alla memoria del Generale Emanuele Beraudo di Pralormo ed oggi è un elegante luogo di incontro tra il mondo militare e la collettività cittadina.

Onav (Organizzazione nazionale Assaggiatori Vino) dal 1951, anno della sua fondazione, è impegnata nella diffusione della cultura del vino e quindi del consumo consapevole e moderato, legato indissolubilmente al significato di corretta alimentazione e benessere. Alla guida dell’associazione, giuridicamente riconosciuta con D.P.R 563 del 6/7/81, è stato eletto il prof. Giorgio Calabrese, noto e stimato nutrizionista.
La delegazione di Torino e provincia è attiva dal 1970 e conta circa 800 soci, promuove corsi finalizzati alla formazione di assaggiatori di vino con la docenza di professori della Facoltà di Agraria dell’Università di Torino, enologi e professionisti del settore; serate di degustazione con cadenza mensile e partecipa con i suoi Assaggiatori esperti alla costituzione e gestione di commissioni di assaggio dei principali concorsi enologici provinciali e nazionali.