Questo sito contribuisce alla audience di

Nobile di Montepulciano docg riserva 2006 Fattoria del Cerro

Ha ottenuto i 3 bicchieri sulla guida Vini d'Italia 2011 del Gambero Rosso

Un prodotto di alta qualita’ che continua a raggiungere traguardi prestigiosi.

Vino Nobile di Montepulciano docg riserva 2006
Uvaggio utilizzato: Prugnolo gentile 90% Colorino e Mammolo 10%. Le uve sono di proprieta’ e provengono da vigneti impiantati secondo le regole piu’ moderne.
Vino di grande classe, colore rubino intenso, invitante. I profumi eleganti e vivi risultano ampi, caratterizzati da sentori di amarena e toni speziati. Persistente ed elegante di sapore, si rileva una struttura tannica integrata con buona spalla acida.
Va servito in ampi calici a temperatura non inferiore ai 18°. Bene in abbinamento ad arrosti di carni rosse e a formaggi stagionati.
Affinamento: il 50% della massa viene affinata in barrique per 12 mesi ed in botte grande per 6 mesi. Il restante 50% per 18 mesi in botte grande di rovere di Slavonia. Seguono 12 mesi in acciaio e 6 mesi di affinamento in bottiglia.

Fattoria del Cerro e’ stata acquistata dalla Saiagricola nel 1978 ed e’ la piu’ grande azienda privata di Montepulciano in provincia di Siena con 600 ettari di cui 170 coltivati a vite in uno dei territori piu’ vocati per la coltura della vite e la produzione di grandi vini rossi. 93 ettari sono iscritti all’Albo del vino Nobile di Montepulciano.
Il Prugnolo gentile alla base del Nobile di Montepulciano docg e’ una varieta’ di sangiovese tipico della zona che da origine a tre importanti prodotti: Vino Nobile Montepulciano docg, Vino Nobile Montepulciano docg riserva e la selezione “Antica Chiusina”.

Link correlati