Questo sito contribuisce alla audience di

Nel 2012 l'erede della Ferrari Enzo

Con la presentazione della nuova 599 GTO si chiude per quest’anno il lancio di modelli del cavallino. L’anno prossimo verrà presentata la nuova 612 Scaglietti. La nuova ammiraglia Ferrari[...]


Con la presentazione della nuova 599 GTO si chiude per quest’anno il lancio di modelli del cavallino. L’anno prossimo verrà presentata la nuova 612 Scaglietti. La nuova ammiraglia Ferrari sostituirà l’attuale, in commercio dal 2004. L’anno prossimo sarà il turno della 458 Spider, mentre nel 2012 sarà la volta della nuova Ferrari Enzo. Già nei mesi scorsi si parlava sempre più insistentemente di una motorizzazione diversa dal V12 per la Top Car di Maranello. La conferma arriva direttamente dall’ amministratore delegato Amedeo Felisa, in una intervista rilasciata alla stampa internazionale annuncia l’abbandono dello storico V12 per far spazio ad un più compatto e leggero V8 ad iniezione diretta e sovralimentato da due turbine.

L’ultima vettura ad utilizzare questo propulsore fu la mitica F40, ancora oggi considerata una della più straordinarie vetture di tutti i tempi e l’ultima seguita passo passo da Enzo Ferrari. L’erede della Ferrari Enzo prenderà molto dal prototipo Mille Chili presentato qualche anno addietro, la sua particolarità, oltre alla nuova architettura del motore farà perno attorno ad un ridimensionamento delle masse e ad una compattezza totale dovuta all’utilizzo di materiali supertecnologici, ciò favorirà le prestazioni e la diminuzione sia dei consumi che delle emissioni nocive.

Le categorie della guida