Questo sito contribuisce alla audience di

Seconda edizione del Meeting Europeo Motocicliste

Dal sito: "Si è svolto anche quest'anno a Varano de' Melegari il Meeting Europeo Motocicliste che, alla sua seconda edizione, si è confermato sempre di più come il punto di riferimento delle motocicliste in Europa e in Italia soprattutto...

…Organizzato da Motocicliste.net - il portale italiano di motocicliste con 1800 iscritte - quest’anno l’evento si è avvalso del prezioso supporto di BMW Motorrad Italia.

320 motocicliste hanno avuto la possibilità di vivere i vari aspetti del motociclismo: dalla velocità all’enduro, dal viaggio alla tecnica, naturalmente con una gran dose di divertimento, elemento essenziale nella passione per le due ruote.

All’interno dell’autodromo Paletti di Varano, oltre 60 motocicliste hanno seguito i corsi di guida avanzati per migliorare il proprio livello di guida, grazie all’aiuto degli istruttori della Scuola Guidare Pilotare di Siegfried Stohr.
Altre 60 ragazze che non avevano mai guidato una moto hanno seguito i corsi di guida base e imparato a muovere i loro primi passi sulle F650 Scarver e sui C1.

Oltre 200 ragazze hanno poi provato l’emozione della pista e della velocità, chi -emozionantissima - per la prima volta e chi - esperta - per migliorare il proprio stile e i propri tempi, seguite dagli istruttori di Tuttomoto.

Grandissimo entusiasmo ha suscitato il corso introduttivo al fuoristrada, con Paolo Bergamaschi e gli istruttori della Mototrek ed Enrica Perego, seguito da oltre 60 ragazze sulle BMW F650 GS.

Moltissime hanno approfittato poi delle prove di moto su strada BMW.

Posti in piedi per gli affollatissimi 4 corsi di manutenzione che si sono tenuti nei box, segno ancora una volta del vivo interesse che le motocicliste hanno per tutto quello che ancora non sanno di tecnica e manutenzione: cosa fare in caso di guasto improvviso, pulire le candele, cambiare l’olio, ingrassare la catena, controllare le sospensioni, i liquidi, riparare una gomma forata, ma anche come alzare una moto caduta in terra, ecc…”

Per continuare la lettura dell’articolo vi basterà cliccare il link sotto.
Saluti da Luigi