Questo sito contribuisce alla audience di

Matti dalle gare

Luca Delli Carri circa un anno fa ha pubblicato questo libro che vuole essere anche un'indagine per capire "perché un uomo corre"

Di seguito la presentazione del libro pubblicata nel sito fucinaeditore.it

La corsa, la vittoria e la sconfitta, la grinta, il coraggio e la paura, il sacrificio in sella a una moto, raccontati dai più grandi campioni italiani in cinquant’anni di storia delle corse. Sessanta testimonianze, sotto forma di avvincenti interviste, per entrare nella testa di un pilota, per capire perché un uomo corre e qual è la differenza tra chi vince e chi arriva secondo.

Una storia orale delle corse in cui a parlare sono, per la prima volta, solo
i protagonisti, ovvero chi c’era.
Un’opera unica, frutto di interviste realizzate esclusivamente di persona, di 170 ore di registrazione, di sei anni di lavoro.

Un’opera che poteva essere realizzata solo in un paese come l’Italia, dove i motori sono una tradizione, quasi uno sport nazionale, e che mette i campioni delle due ruote allo specchio: dai re della velocità come Giacomo Agostini, Valentino Rossi, Max Biaggi, Carlo Ubbiali, Loris Capirossi, Umberto Masetti, agli assi del motocross come Emilio Ostorero, Alex Puzar, Chicco Chiodi, Andrea Bartolini, Michele Rinaldi, Corrado Maddii, ai dominatori dei rally africani come Edi Orioli, Fabrizio Meoni, Ciro De Petri, ai campioni dell’enduro come Giovanni Sala, Mario Rinaldi, Alessandro Gritti.

E poi uomini dei box, meccanici, team manager, medici, costruttori e procuratori svelano i retroscena, raccontano l’altra faccia di uno sport duro e vero come pochi altri, in cui l’uomo conta ancora molto e può fare la differenza.”

Per approfondire l’argomento o acquistare il libro, vi basterà cliccare il link sotto. Ciao, Luigi