Questo sito contribuisce alla audience di

Royal Enfield, una nuova moda su due ruote

Chi non ha mai sognato di viaggiare lungo le strade dell´India con una Royal Enfield?

Dal sito Fashionfm.it
 
Chi non ha mai sognato di viaggiare lungo le strade dell´India con una Royal Enfield?
 
Nata in Inghilterra nel paese di Enfield da una fabbrica di armi nel 1930 questa moto è entrata ormai in una leggenda che continua a vivere ancora oggi. La Royal Enfield è diventata un mito come lo sono la Harley Davidson di Peter Fonda nel film “Easy Rider”, la Triumph di Marlon Brando nel “Il selvaggio” e la Northon Poderosa 2 di Ernesto Che Guevara.
 
Dopo la chiusura della fabbrica inglese negli anni Settanta, la produzione è stata trasferita nella ex colonia e precisamente a Chennai, nello stato meridionale del Tamil Nadu, dove sono state portate le catene di montaggio. La “bullet” (proiettile) è la prima a conquistare l´India come moto dell´esercito e dal 1994 il marchio è stato acquisito dal gruppo Eicher diventando così interamente indiano. Nonostante la concorrenza dei giapponesi, la Enfield rimane una delle moto più vendute in India ed esportata negli Stati Uniti, Canada e Europa. E come in passato è ancora oggi in cima ai sogni di migliaia di collezionisti stranieri.
 
A New Delhi esiste da un paio di anni un club MC di amanti delle Enfield gestito dall´italiana Laura e dal marito americano John, meglio conosciuto come Balu, che hanno trasformato la loro passione in un fiorente business…”
 
Per continuare, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi
 

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)