Questo sito contribuisce alla audience di

Valentino Rossi nei guai con il Fisco

Valentino Rossi nei guai con il Fisco: contestata evasione da 60 milioni

Dal sito Il sole 24 ore

“Guai in vista per Valentino Rossi, e questa volta non c’entrano le gomme della moto o l’acerrimo avversario Casey Stoner. Secondo l’Agenzia delle Entrate il campione di motociclismo avrebbe “dimenticato” di pagare le tasse, evadendo una cifra pari a 60 milioni di euro negli anni tra il 2000 e il 2004.

Il centauro della Yamaha ha ricevuto un accertamento milionario dall’ufficio di Pesaro dell’Agenzia, che, dato l’importo molto elevato farà scattare con tutta probabilità una denuncia alla magistratura per il reato di omessa dichiarazione.

Alle origini delle disavventure fiscali del “Dottore” ci sarebbe la decisione di trasferire la propria residenza in Gran Bretagna, avvenuta il 15 marzo 2000. Una scelta dettata, ritiene l’Agenzia delle Entrato, dall’intenzione di non pagare le tasse in Italia.

Il Fisco ritiene che Rossi, in questi anni, abbia presentato le dichiarazioni tributarie in Inghilterra, ma per cifre irrisorie, attestando di essere residente ma non domiciliato..”

Per continuare, basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi