Questo sito contribuisce alla audience di

Mottarone: una classica per moto

Curve e controcurve, salite e tornanti, motore sempre in tiro, immersi in paesaggi indimenticabili

Dal sito Montagna.org

Da Stresa ad Orta attraverso le piacevoli curve del Mottarone. Una classica delle due ruote e un tour imperdibile per lo straordinario fascino dei paesaggi. Ogni weekend tantissimi motociclisti battono queste strade. Se siete tra quei pochi che ancora non hanno scoperto le bellezze di questo percorso, non perdete tempo: il Mottarone vi aspetta.

Il giro inizia dalle coste del lago Maggiore: lasciate Stresa, prendete la provinciale 39, attraversate Vezzo e seguite per Gignese. Quindi viaggiate in direzione Alpino: pronti che si parte davvero.

Curve e controcurve, salite e tornanti, motore sempre in tiro, immersi in paesaggi indimenticabili. Ad Alpino si arriva in cinque minuti, ma non è proprio il caso di scendere subito ad Orta: il divertimento è appena iniziato, la vetta è vicina!

Seguite la strada provinciale 41: attraversate il bellissimo parco della montagna: un’oasi naturale in cui animali e vegetazione sembrano resistere miracolosamente al turismo che dilaga tutto intorno…”

Per continuare basterà cliccare il link successivo. Ciao, Luigi