Questo sito contribuisce alla audience di

Andare a Capo Nord in moto

E’ proprio vero: il piacere del viaggio non è nella meta ma nel viaggio stesso. La conferma viene proprio da coloro che si avventurano a Capo Nord che notoriamente, non offre granché una volta[...]

capo nord
E’ proprio vero: il piacere del viaggio non è nella meta ma nel viaggio stesso.

La conferma viene proprio da coloro che si avventurano a Capo Nord che notoriamente, non offre granché una volta giunti a destinazione. Di questo e altro si parla nel sito MotoCorse.com. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Andare a Capo Nord o meglio Nord Kapp, oggi giorno non è più un’impresa come poteva esserlo qualche anno fa, nonostante questo resta comunque una meta ambiziosa e costosa da raggiungere, perché si dilapida una piccola fortuna se paragonata a ciò che viene offerto una volta a destinazione, specie nei giorni di tempo inclemente.

Infatti per accedere a Magerøya, isola su cui si trova Nord Kapp, bisogna percorrere un tunnel sottomarino a pagamento (circa 30€) al termine del quale si percorrono gli ultimi 30km prima di arrivare alla Nordkapphallen, struttura inguardabile che oscura il famoso mappamondo in metallo…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi

Link correlati