Questo sito contribuisce alla audience di

Mana GT: la moto semicarenata dell'Aprilia

L’Aprilia rivede in chiave turistica la sua Mana, moto automatica e non solo, che tanto fece parlare di sé quando fu presentata. Una moto senza la leva della frizione forse è un po’[...]

aprilia mana gt

L’Aprilia rivede in chiave turistica la sua Mana, moto automatica e non solo, che tanto fece parlare di sé quando fu presentata. Una moto senza la leva della frizione forse è un po’ inquietante per i motociclisti tradizionalisti ma suppongo che presto “ci si faccia la mano” senza per questo pensare che si sia a bordo di uno scooter.

Anche perché nella modalità “sequenziale” è comunque utilizzabile la leva a pedale per il piede sinistro. Le qualità del cambio è ottima, almeno a quanto si legge nella prova su strada presente nel sito Motocorse.com. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Le novità di questa Mana GT rispetto alla versione “classica” le possiamo riassumere in una semicarena - molto ben integrata con la linea della moto - e in un parabrezza regolabile manualmente in altezza.

Va sottolineato come l’ammortizzatore posteriore, ora dotato di una manopola per la regolazione semplice e veloce dell’assetto, consenta di adeguarsi alle variazioni di carico dovute al peso dell’eventuale passeggero e dei bagagli…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi