Questo sito contribuisce alla audience di

Bimota DB6 Delirio, un capolavoro per veri appassionati

Bella, anzi veramente bellissima e grintosa… tanto grintosa da far scorrere adrenalina semplicemente guardandola. Questo il commento di molti tra quelli che l’hanno ammirata anche solo in[...]

delirio bimota
Bella, anzi veramente bellissima e grintosa… tanto grintosa da far scorrere adrenalina semplicemente guardandola.

Questo il commento di molti tra quelli che l’hanno ammirata anche solo in fotografia. Leggendo poi le opinioni di quanti hanno avuto la fortuna di provarla in pista, gli entusiasmi suscitati dall’analisi statica dei tenti pezzi di bravura allo stato dell’arte motociclistica che la compongono, aumentano ulteriormente.

Insomma quanto fatto dalla Bimota premia le scelte di portare avanti la piacevolissima unione di ciclistica fatta in casa e motore Ducati. Di questo e altro si parla nel sito infomotori.com. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Bimota DB6 Delirio - Prova. Brendola – Una moto come la Bimota DB6 Delirio che abbiamo testato non si può che definire un capolavoro. E’ l’esempio lampante di come deve essere una moto, filosoficamente parlando: bella da guardare, con le sue finiture sopraffine, ed altrettanto bella da guidare grazie ad una ciclistica confezionata ad arte.

Davanti alla Delirio si rimane estasiati: la massiccia forcella Marzocchi con steli da 50 mm, il telaio misto traliccio-piastre, la componentistica al top, un sacco di buone ragioni per ammirarla ore…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi