Questo sito contribuisce alla audience di

K1600 GT e GTL: le nuove ammiraglie BMW da granturismo

Con il motore a sei cilindri le nuove BMW hanno una potenza di 160 CV

BMW K1600 GT e K1600 GTL BMW ha lavorato alla grande per il suo sei cilindri motociclistico. L’obiettio è diventare un duraturo punto di riferimento nel combattutissimo segmento Gran Turismo.

In effetti per ora è l’unica sei cilindri in linea presente nel settore e dall’alto della tecnologia profusa, di certo attrarrà moltissimi motociclisti che cercano il meglio dalla propria moto turistica.

Naturalmente la casa bavarese con la K 1600 GT e la K 1600 GTL propone qualcosa di gran lusso che diventerà un punto di riferimento per altre case e di certo presto vedremo cimentarsi le concorrenti.

Per esempio la giapponese Honda che con la sua GL 1800 sei cilindri boxer già ora offre qualcosa di esclusivo ma chissà che non pensi a rinverdire i fasti del sei cilindri in linea frontemarcia della sua “vecchia” CBX 1000.
Di questo e altro si parla nel sito VegaEditrice.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“BMW ha presentato ufficialmente a Intermot, il Salone della moto, K 1600 GT e BMW K 1600 GTL: per la prima volta le moto BMW avranno un motore sei cilindri in linea sviluppato in casa BMW. Questa architettura è equilibrata ed offre un funzionamento rotondo.

Il motore a sei cilindri eroga una potenza di 160 CV e una coppia massima di circa 175 NM. Con 319 kg (K 1600 GT senza valigie) e 348 kg (K 1600 GTL con valigie e topcase) le nuove moto si posizionano nella fascia di peso inferiore del segmento di appartenenza…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi