Questo sito contribuisce alla audience di

Moto Guzzi Stelvio 2011

La Moto Guzzi Stelvio 1200 base e NTX nel 2011 si rinnovano soprattutto nelle sovrastrutture

moto guzzi stelvio

Lo stile della Moto Guzzi Stelvio 1200 presentata all’EICMA 2011 ora appare più moderno. L’insieme sembra più armonico e dinamico anche grazie alla rivisitazione estetica di serbatoio, indicatori di direzione e carenatura.

Il doppio gruppo ottico anteriore conserva la grinta di sempre e continua a regalare alla Stelvio un aspetto “cattivo”.

Il nuovo cupolino come anche il parabrezza e la semicarenatura ben si integrano con i fari appena citati e riescono a donare al frontale della nuova nata ulteriore aggressività che fa ancora più racing.

Anche il motore bicilindrico trasversale a V di 90° “Quattrovalvole” è stato rivisto: promette maggiore silenziosità e regolarità ma soprattutto una coppia massima superiore a 104 Nm e una potenza di 102 cv a 7.000 giri.

Di questo e altro si parla nel sito Motociclismo.it. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“La Moto Guzzi Stelvio è stata aggiornata per il 2011. I progettisti della Casa di Mandello hanno ridisegnato le sovrastrutture. I cambiamenti sono evidenti nelle linee del serbatoio, nei fianchetti laterali e nel nuovo cupolino. I disegnatori hanno voluto darle una linea complessivamente più aggressiva e dinamica, insomma più sportiva. Il nuovo disegno non è solo un aggiornamento estetico, ma ha consentito anche migliorie funzionali, come l’aumento della capacità del serbatoio del carburante, che ora è di 32 litri, quasi raddoppiata rispetto al modello precedente…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi