Questo sito contribuisce alla audience di

Bianchi 350: la "Freccia Celeste" di Tazio Nuvolari

La Freccia Celeste ha segnato un'epoca nel segno di Tazio Nuvolari

bianchi 350 Il marchio Bianchi nasce con la produzione di biciclette nel 1885. Il fondatore è Edoardo Bianchi che con la sua bottega a Milano iniziò da subito a proporre innovazioni che altri in Italia copiarono

Il 1901 fu l’anno della produzione della sua prima bicicletta a motore, ma fu solo nel 1924 che Nuvolari collaborò con la Bianchi; l’occasione fu appunto l’esordio della casa milanese nel mondo del motociclismo sportivo.

Di questo e altro si parla nel sito Motonline.com. Di seguito la parte introduttiva dell’articolo:

“Al di fuori dai confini italiani, le gesta del marchio Bianchi sono poco conosciute. L’azienda lombarda, infatti, è principalmente nota per aver prodotto, all’inizio degli anni Sessanta, una serie di 250, 350 e 500 bicilindriche da Gran Premio con le quali hanno corso con discreto successo Silvio Grassetti e Remo Venturi, ma anche alcuni piloti britannici, tra cui Bob McIntyre, Derek Minter e Alistair King…”

Per continuare la lettura, basterà cliccare il link correlato. Ciao, Luigi