Questo sito contribuisce alla audience di

I pedali a sgancio rapido

Impariamo a smontare un componente un pò troppo spesso dimenticato...

PEDALI A SGANCIO RAPIDO

PEDALI A SGANCIO RAPIDO

Uno dei componenti che vengono maggiormente trascurati sono i
pedali. La loro manutenzione molte volte o quasi sempre, si
limita ad una ” spruzzata ” d’ acqua, magari un paio di
colpi di spazzola ed una lubrificata veloce.

Ogni tanto, almeno una volta l’ anno, sarebbe buona norma
effettuare una manutenzione più profonda di questi componenti,
che prevede il loro smontaggio. In alcuni casi per smontare i
pedali occorre anche una apposita chiave Shimano che comunque
normalmente viene fornita insieme ai pedali.

Inizio dell’ operazione. Usando una chiave da 36 mm svitare la
calotta sul pedale sinistro in senso antiorario, e quella sul
pedale destro in senso orario. A questo punto si può svilare il
perno e quindi osservare lo stato di usura dello stesso e se
eventualmente ci sono dei ” giochi “. Se il perno o i
cuscinetti presentano qualche sintomo di usura bisogna procedere
anche alla loro sostituzione. Il passo seguente consiste
servendosi di due chiavi, una da 9 mm e l’ altra da 7 mm, nello
svitare il dado ed il controdado posti sul perno, quindi svilare
lo stesso facendo molta attenzione a non perdere le sfere.
Prendete del detergente e sgrassate bene tutte le parti che
dovranno apparire piuttosto lucide e brillanti, a testimonianza
della loro integrità. Se ciò non fosse, si deve procedere alla
sostituzione delle parti usurate. Comincia ora la seconda fase:
il montaggio.

Lubrificare tutto il perno con cura, poi infilare la calotta
filettata di plastica e la battuta di scorrimentoesterna del
primo cuscinetto. Lubrificare sempre con il grasso e posizionare
le sfere,11. Ingrassare di nuovo il distanziale-battuta da
entrambe le parti indi posizionare le sfere restanti su una delle
piste di scorrimento. Ora bisogna prestare molta attenzione
mentre si infila il distanziale e quindi lubrificare la battuta e
posizionare la pista di scorrimento. A questo punto manca solo di
riavvitare il dado ed il controdado osservando di non stringere
troppo ma anche di non lasciare eventuali ” giochi “,
infine ingrassare tutta la sede interna e quindi procedere a
riavvitare il perno nel pedale.

Per rendere agevole la fase di montaggio, è meglio mantenere
tutti i pezzi smontati di volta in volta , in ordine di sequenza.