Questo sito contribuisce alla audience di

Sostituire il pacco pignoni

Sostituire la cassetta o meglio il pacco pignoni, è un'operazione più difficile a dirsi che a farsi. Meglio poi se alla sostituzione dei pignoni viene abbinata anche quella della catena, può sembrare strano, ma una catena vecchia può risultare, per non dire risulta, all'improvviso "incompatibile" con i nuovi pignoni...
src="./02-09-24sostituire%20i%20pignoni_file/image001.gif"
alt="IL PACCO PIGNONI" v:shapes="_x0000_s1026">

Presto o tardi, capita a tutti di dover procedere nella
sostituzione del pacco pignoni.

L’importante, come sempre, è di munirsi degli attrezzi
giusti per meglio intervenire nella riparazione.

Per questo specifico tipo di intervento vi serviranno uno
smagliacatena, una chiave a frusta, un estrattore per il pacco pignoni con
relativa chiave di tipo aperto (una normalissima chiave).

Di norma quando si procede nella sostituzione dei pignoni, è
buona cosa sostituire anche la catena, questo perchè il mantenimento di una
catena vecchia (magari anche un pochino usurata), può provocare un cattivo
funzionamento del cambio, oltre al rischio di usurare precocemente i pignoni
appena montati.

Per smontare il pacco pignoni, prendete la chiave a frusta e
fissatela all’incirca sul pignone di mezzo, quindi infilate l’estrattore
apposito per liberare l’anello che fissa il pacco stesso. L’estrattore deve
essere inserito nello spazio lasciato libero dalla precedente rimozione del
bloccaggio rapido.

Ora con una chiave aperta agite sull’estrattore mentre
contemporaneamente fate forza sulla chiave a frusta, onde riuscire ad allentare
l’anello di bloccaggio dei pignoni.

A questo punto sfilate il pacco usurato, e riponete sul
corpo della ruota libera il nuovo pacco pignoni. Quindi richiudete l’anello di
bloccaggio. Serratelo con cura.

Completata la fase di cambio cassetta, si prosegue nella
sostituzione della catena, o meglio nel montaggio della nuova catena, prestando
attenzione di farla passare nella maniera corretta, tra le rotelle del cambio.
Chiudete definitivamente la maglia della catena…ed il cambio è fatto…

Procedete ora alla regolazione ottimale della cambiata.