Questo sito contribuisce alla audience di

Lombardia: da Bergamo a Selvino

Un percorso abbastanza lungo (50 km)che in 700 metri di dislivello porta ai 1000 metri di Selvino, nota località sciistica del bergamasco. Una proposta questa che si snoda in parte su asfalto, con tratti off-road...

src="./04-02-05%20Lombardia%20Bergamo-Selvino_file/image001.gif"
alt="BERGAMO-
SELVINO-
BERGAMO" v:shapes="_x0000_s1026">

LUNGHEZZA              50 km

DISLIVELLO              700 m

DIFFICOLTA’             Impegnativo

DURATA                      da 4 a 5 ore

L’itinerario inizia da
Bergamo, percorrendo la statale della Val Brembana. Dopo Villa d’Alme ed il ristorante
“Ventolosa” prendere sulla sx la strada che scende verso il fiume Brembo; in
località Casino di Villa d’Almè passando su di una caratteristica passerella di
legno, si attraversa il fiume giungendo così sull’altra sponda: detto il porto
di Clanezzo. S’inizia a salire lungo una strada acciottolata che conduce a
Clanezzo, ed in poco tempo si raggiunge la strada di fronte al castello.

Girare a dx e continuare in
direzione del cimitero, dopo un po’ il fondo diventa sterrato e si prosegue in
direzione Ubiale.

Da qui su asfalto si
superano di seguito i ponti di Sedrina, superata una galleria in breve si
giunge all’abitato di Zogno, usciti dal paese, nei pressi di un semaforo nelle
vicinanze del ponte per Endenna, scendere sul lato idrografico destro sulla
sede dell’ex- ferrovia della Val Brembana e seguirla fino ad Ambria.
Riprendendo l’asfalto si pedala lungo la Val Serina, arrivando dopo qualche km
in località Fonte Bracca. Dopo Ponte Merlo, si gira a dx sulla strada che in 10
km di salita conduce a Selvino, 1000m di quota. Al termine della salita, in
Piazza Europa, s’imbocca di fronte a destra Via Albino, che scendendo diviene
un sentiero piuttosto tecnico con tratti a piedi, fino ad arrivare alla
chiesetta della Madonna della Neve. Sì scollina su strada e oltrepassata la
stazione inferiore della funivia, da Albino si ritorna in poco tempo a Bergamo.