Questo sito contribuisce alla audience di

Valle d'Aosta: giro del Tete de Comagne

L'itinerario ad anello attorno alla Tete de Comagne offre interessanti panorami delle vette della Valle d'Aosta. Nelle giornate migliori si può ammirare persino il Monte Bianco.




















LUNGHEZZA 32 Km circa
DISLIVELLO 610 m circa
IMPEGNO Medio
TEMPO IMPIEGATO 3 ore circa
FONDO asfalto-sterrato-sentiero
PERIODO Giugno-ottobre

Il punto di partenza è posto a Col di Joux(1630m), che si raggiunge da Saint-Vincent risalendo la strada per il valico. Da Col di Joux si pedala proseguendo verso sx lungo uno sterrato in leggera discesa, che conduce alle case di Sommarese (1525m), e quindi sempre in discesa ma su asfalto si scende fino a Emarese(960m). Nei pressi di una serie di chalets a valle dell’abitato, si prende a sx uno sterrato pianeggiante che attraverso un bel bosco conduce al Col d’Arlaz(1030m). Qui si abbandona la strada che scende a Challand-Saint-Victor per prendere a sx lo sterrato sempre pianeggiante che costeggia il corso del Ru d’Arlaz. Senza perdere quota si incontrano villaggi, frazioni e pascoli sino al punto in cui il canale confluisce nel torrente Evancon(1180m). Da qui a sx si affrontano alcune brevi rampe che consentono di raggiungere il percorso Vita di Brusson(1290m). Si sale ancora lungo la strada carrozzabile a tornanti per il Colle di Joux fino al valico.