Questo sito contribuisce alla audience di

Napster: tre giorni per eliminare Mp3 illegali

Questo il tempo concesso dal Giudice, ma gli iscritti già pensano ai rimedi

San Francisco, 6 Marzo 2001.

L’INGIUNZIONE

La sentenza del processo che ha condannato Napster perché favorisce la circolazione illegale di musica coperta da diritto d’autore non è stata ancora pubblicata. Nel frattempo, la Corte di San Francisco ha emesso un’ingiunzione, praticamente per cominciare a fare un po’ di pulizia.
Le Case discografiche forniranno a Napster elenchi di brani da tutelare e Napster entro tre giorni dovrà fare in modo che files Mp3 ottenuti dalla registrazione di quelle canzoni non si possano più scambiare attraverso i propri servers.

COME SARA’ APPLICATA?

Come è noto Napster è un programma che consente lo scambio di Mp3 da un computer all’altro utilizzando una rete di servers. Con questo sistema l’unico modo per attuare l’ingiunzione sarà quello di dotare i servers di programmi “filtro” in grado di impedire il passaggio di Mp3 con il titolo – intero o parziale - delle canzoni da tutelare.

IL RIMEDIO: INDOVINELLI, REBUS e SCIARADE!

Per aggirare i controlli dei programmi filtro potrebbe essere sufficiente storpiare appositamente i nomi degli Mp3; sia quando si mettono a disposizione per l’ “upload” sia quando si cercano per il “download”. Lo scambio di file su Napster si trasforma in gioco enigmistico, armatevi di ingegno e fantasia. E naturalmente…

Buon divertimento!