Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • Opera Nomadi

    Sono comunità umane costrette da anni a praticare un nomadismo forzato entro i confini del territorio cittadino, soggette al mutare del clima e degli equilibri politici locali, in balìa di atteggiamenti allarmistici - propagandistici e perfino di interessi imprenditoriali che gravitano sulle aree occupate, dell'ignavia delle istituzioni.

  • Zingari a Milano

    Ogni volta che si parla di Zingari ci coglie un senso di disagio imbarazzante, di incertezza per un garantismo spesso convenzionale o di maniera che, come in nessun altro caso, provoca inquietudine e diffidenza e attraversa "trasversalmente" opinione pubblica, partiti, movimenti della cosiddetta società civile.

  • Invenzioni dei gagé

    In ogni periferia metropolitana, ai confini di ogni città, vicino a una discarica, a un cimitero, a uno scarico industriale, quasi sempre sotto la massicciata di una tangenziale o di uno svincolo autostradale o di una ferrovia, o anche sulle sponde di un torrente o di un canale, là dove la comunità urbana finisce e accumula i propri rifiuti solidi e umani, si trova un "Campo".

  • Il lavoro nero? Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo

    Nella società occidentale si concentrano le attività finanziarie e borsistiche, i servizi avanzati alle imprese, le società pubblicitarie e di marketing, le televisioni private e gli operatori della comunicazione. È però anche cresciuta una domanda di lavoro povero e scarsamente qualificato.

  • Gli zingari e la shoah

    Gli zingari giunsero in Europa dall’India del Nord attorno al XV secolo, attraversando il Medio Oriente e i Balcani.

  • La Shoah

    Shoah è una parola di origine ebraica, che significa sterminio, distruzione in senso assoluto e onnicomprensivo. Ormai viene utilizzata diffusamente per indicare lo sterminio degli ebrei perpetrato dal regime nazista dal 1941 al 1945.