Questo sito contribuisce alla audience di

Barzellette: L'irlandese, lo scozzese e l'inglese

I soliti tre, uno è più furbo degli altri ...

L’INGLESE, LO SCOZZESE E L’IRLANDESE …

da leggere ascoltando

Il buono il brutto il cattivo

(vedi il link sotto indicato)

Paddy the Englishman, Paddy the Scotsman e Paddy the Irishman sono in un pub molto affollato e rumoroso.

Paddy the Scotsman chiede a Paddy the Irishman: “Puoi prestarmi dieci sterline?”

Paddy Irishman risponde: “Non ho sentito, parla piu’ forte.”

Paddy the Scotsman alza il tono della voce e ripete: “Puoi prestarmi dieci sterline?”

“Non ti sento,” ripete Paddy the Irishman “devi parlare piu’ forte.”

“Puoi prestarmi dieci sterline?” urla a squarciagola Paddy the Scotsman. “Non ti sento.”

A questo punto Paddy the Englishman dice: “Ma io lo sento benissimo.”

E Paddy the Irishman: “E allora prestagli dieci sterline.”

Paddy the Englishman, Paddy the Scotsman e Paddy the Irishman sono in una barca in mezzo all’oceano Pacifico.

A un certo punto si avvicinano ad una piccola isola. Paddy the Englishman scende dalla barca, cammina sul mare, va sull’isola e ne torna poco dopo con alcune noci di cocco.
Quindi scende Paddy the Irishman. Anche lui cammina sull’acqua, arriva all’isola e ne torna poco dopo con delle banane.

Per non essere da meno, Paddy the Scotsman scende anche lui dalla barca ma appena mette piede sul mare affonda immediatamente.

“Credi che avremmo dovuto dirgli delle rocce a fior d’acqua?” chiede Paddy the Englishman.

E Paddy the Irishman: “Quali rocce?”

Paddy the Englishman, Paddy the Scotsman e Paddy the Irishman sono volontari in uno ospedale per disabili e ricevono la visita di un ricco beneffatore.

Per impietosire il filantropo Paddy the Englishman gli mostra un giovane senza braccia.

“Oh, poveretto.” Dice il beneffatore a Paddy the Englishman. Eccovi un assegno di cinquantamila sterline.”

Paddy the Scotsman conduce poi il beneffatore in un’altra camera e gli mostra un giovane senza braccia e senza gambe.

“Oh, poveretto.” Dice il beneffatore a Paddy the Scotshman.

“Eccovi un assegno da centomila sterline.

A questo punto Paddy the Irishman conduce il milionario in una stanza e gli mostra un letto con sopra un cuscino sul quale e’ appoggiato un dente.

“Oh, my God.” Dice il beneffatore.

“E questo dente e’ tutto quello che rimane di questo ragazzo?”

“Si” risponde Paddy the Irishman ” e non e’ finita qui: “Pensi che domani glielo cavano.”

Ultimi interventi

Vedi tutti