Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Ludwig II di Baviera, l’angelo custode di Wagner

    Che cosa ne sarebbe stato di Richard Wagner, delle sue grandi opere della maturità, a cominciare dal Tristan und Isolde fino al Parsifal, e del teatro di Bayreuth senza la presenza, la protezione e i fiumi di denaro che il re Ludwig II di Baviera?

  • Le parole di Riccardo Muti

    In un certo senso, il titolo dell’autobiografia di Riccardo Muti, pubblicata dalla Rizzoli, ossia “Prima la musica, poi le parole”, mantiene fede non solo nelle intenzioni, ma anche nel contenuto del libro scritto dal musicista napoletano.

  • Dialoghi sulla sinfonia ottocentesca

    Nella cultura romantica del primo Ottocento, la nascita, reale o fittizia che fosse, di circoli, leghe e gruppi d’intellettuali, artisti e visionari rappresentò un atto propulsivo fondamentale per lo sviluppo e la proliferazione delle loro idee.

  • Trovando rifugio in Johann Sebastian Bach

    È proprio nei momenti più difficili che l’uomo si rivolge al divino e all’arte, cercando non solo conforto, ma anche una forma di comprensione, per capire quanto sta accadendo nella sua vita e nel suo presente.

  • La storia della musica come non è mai stata scritta

    Sia ben chiaro un punto fin dall’inizio. L’ultimo libro di Alessandro Zignani potrebbe risultare scandaloso o quantomeno indigesto per coloro che hanno una visione “lineare” della storia della musica.

  • Fare filosofia con l’organo

    L’organo, di per sé, è lo strumento che in assoluto aspira verso l’alto, simbolo di quell’unione spirituale tra l’uomo e il divino.

  • Quando l’Italia era il faro d’Europa (in fatto di musica)

    Per capire che cos’è diventata la nostra attuale “Italietta” è sufficiente rivolgere lo sguardo al passato e provare, inevitabilmente, un grande imbarazzo.

  • Le radici europee dell’opera lirica

    In quali ambiti possono essere ricondotte le radici europee, quei fili rossi che si dipanano attraverso le varie forme culturali tipiche di ogni realtà nazionale?

  • Tutto sul genere della sinfonia

    Diciamolo chiaramente. Di una guida dedicata alla musica sinfonica nel nostro Paese ce n’era proprio un gran bisogno, sebbene il popolo italiano non sia proprio il massimo in fatto di cultura musicale, anzi.

  • Il ritorno dei “nuovi angeli”

    Una delle polemiche e, fortunatamente, anche uno dei dibattiti costruttivi che hanno contraddistinto l’analisi del canto nella musica barocca negli ultimi decenni riguarda l’attuale impiego dei cosiddetti controtenori.