Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • Quando la mediocrità si trasforma in genio - Prima parte

    Nel 1819 l’editore viennese Anton Diabelli fece distribuire un breve valzer per pianoforte da lui composto a cinquanta compositori, chiedendo a ciascuno di loro di comporre una variazione sul tema da lui proposto per dare vita a un’edizione di beneficenza a favore di vedove e orfani austriaci assai numerosi a causa delle guerre contro Napoleone.