Questo sito contribuisce alla audience di

MAURO PICOTTO

La biografia

Torinese, 34 anni e una grande carriera come dj e produttore alle spalle. Ha iniziato la sua carriera nelle discoteche, nel 1988 è stato finalista al DMC Italy e nel 1989 ha vinto la Walky Cup Competition, trasmessa dalla televisione nazionale.Sono trascorsi dodici anni da allora, ma l’amore per la musica, la passione, e la sperimentazione lo hanno portato molto lontano. Oggi è il Label Manager dell’etichetta BXR, che ha recentemente vinto come miglior etichetta di produzione indipendente ai German Dance Awards.
Mauro Picotto oggi crea, suona, inventa liberamente negli studi della Media Records, l’ambiente ideale dove dare sfogo alla sua inesauribile creatività. E ogni nuovo disco è un successo.
Durante l’ultima edizione dei German Dance Awards ha ricevuto ben 5 nomination, vincendo in tre categorie: Best Dance Hit, Best Producer e Best International Dj. Lo stesso anno ha vinto un award come Best International Dj in Svizzera e in Danimarca.
Come artista è presente sulla scena dance da molti anni ormai, tanto che possiamo considerarlo un personaggio eclettico, un creativo che è riuscito anche a spingere per l’affermazione di nuovi sound e trend musicali.”We gonna get” è stato il suo primo brano prodotto, quello che lo ha piazzato per la prima volta ai vertici delle classifiche europee. Dopo il grande successo di “We got to live togheter” e “Just take me higher”, il suo curriculum si è arricchito di diverse collaborazioni, che lo hanno visto nel ruolo di remixer e di produttore di artisti come Cappella, 49ers, Clubhouse,More, CRW. Ha anche remixato molti artisti internazionali (recentemente Josh Wink, York, Musique vs U2…)”. Cinque anni fa credette nel progetto BXR, che inizialmente era considerato solo un laboratorio del suono. Poi la BXR raggiunse il suo suono ben definito. Tra le sue grandi hits ricordiamo “Bakerloo Symphony”, “Lizard”, “Pulsar”, “Iguana”, il disco d’oro “Komodo”, “Proximus” e il recente “Like This Like That”. Ha pubblicato un doppio album (”The Double Album”) e alcune compilation di successo, “The Lizard Man”, “Vip Lounge”, “Metamorphose”. Poi Mauro si è spostato su suoni più da club, come dimostrano le sue club hits “Baguette” e “Verdi”, perché si considera prima un Dj e poi un produttore. Si firma anche con lo pseudonimo di “Megamind”. Mauro Picotto è il Dj di maggior successo in Italia e nel mondo essendo l’unico Dj italiano presente in Dj Mag’s International TOP 100, la più famosa classifica di Djs del mondo. Alla prima edizione degli Italian Dance Award 2001 ha ricevuto un’altra nomination come Best Dj.Ha suonato nei club più famosi e nei festival più grandi del globo: Mayday, Energy, Gatecrasher SSS, Godskitchen GG, Love Parade- Love Nation, Time-Warp, Goliath, Homelands e molti altri. Nell’estate 2001 ha preso parte alla “MTV Ibiza 2001″. Mauro definisce la musica una pulsione come mangiare e riprodursi. Il 2002 inizia con l’uscita del suo più recente lavoro “The Others”, nel quale Mauro ha voluto inserire i pezzi club che sta suonando in questo periodo, nuvoi remix e nuovi remix, come quello della hit mondiale “Pulsar”. Ha inoltre concluso la produzione del suo nuovo singolo del progetto CRW feat. Veronica.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati