Questo sito contribuisce alla audience di

GALA

La Biografia

Gala, curiosa ed irrequieta, con un nome ispirato alla musa del folle artista Salvador Dalì ed alla nota ballerina russa Gala Ulanova, comincia giovanissima a girare l’Europa: studia flamenco a Madrid a “L’Amor de Dios”, è assistente fotografa, frequenta il Laban Center di Londra e approda, infine, a New York, dove oggi vive. Si laurea in arti visive e canto alla Tisch School of Arts della New York University, scuola che ha visto nascere artisti innovativi del calibro di Spike Lee. La sua curiosità l’ha portata dal balletto classico alla danza africana, mentre il suo gusto per la musica l’ha vista cimentarsi con batteria e chitarra ed infine con il canto.
Aperta ad ogni stimolo, riscopre la sua primaria passione per il canto quando comincia a collaborare con i suoi futuri produttori, Molella e Phil Jay, cantando il brano “XS”, contenuto nell’album dello stesso Molella “Originale, Radicale, Musicale”. Ma la vera consacrazione avviene nel 1996, con il secondo singolo “Freed From Desire”, che, licenziato in tutto il mondo e dopo essere stato per quattro settimane al primo posto delle classifiche italiane di vendita, con un totale di quattro mesi di permanenza, scala le classifiche di tutta Europa, diventando il disco dell’estate 1996, con più di due milioni di copie vendute. Con lo stesso singolo, Gala si aggiudicherà inoltre il disco di diamante in Francia, il disco di platino in Belgio e quello d’oro in Inghilterra. La rivista Musica & Dischi premia Gala come miglior interprete femminile del 1996; viene definita l’artista pop-dance dell’anno in Francia e rivelazione italiana per il mercato europeo. E’ alla Francia che Gala deve il successo più grande ed essendo ormai una vera e propria star, la vediamo partecipare a tutti i più importanti show televisivi al fianco dei più significativi nomi della musica internazionale come Ophelie Winter, World Apart, 3T, Donna Louis e molti altri. Il quarto singolo,”Come Into My Life”, uscito il 4 novembre, si aggiudica in una sola settimana la terza posizione come new entry nelle classifiche di vendita italiane ed è uno dei brani più trasmessi dalle emittenti radiofoniche nazionali. Nello stesso mese esce l’attesissimo album, contenente otto brani diversi più due nuove versioni di Freed From Desire e Come Into My Life; l’album, che porta lo stesso titolo del singolo, esce contemporaneamente in quasi tutto il mondo. Tra i pezzi proposti, la bellissima “Summer Eclipse”, ballata latina che vede alla chitarra Tonino Baliardo dei Gipsy Kings. Il 20 Maggio 1998 è uscito “Suddenly”, singolo tratto dall’album, che rimane per 11 settimane nelle classifiche ufficiali di vendita italiane, rivelandosi uno dei brani più ascoltati e ballati dell’estate ‘98. Di Gala sono disponibili i video di Freed From Desire, Let A Boy Cry e Come Into My Life. Dopo un anno e mezzo di silenzio, Gala ritorna con una nuova versione di Everyone Has Inside, ora riproposto in due supporti: uno commerciale, contenente i remix di Eiffel 65, Molella e Phil Jay, ed uno house, remixato dai Pasta Boys, dai Sito.Funk e da Frank’o Moiraghi.

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti

Link correlati