Questo sito contribuisce alla audience di

Terre in moto a Napoli

al via la quarta edizione di terre in moto, festival internazionale delle arti popolari, dal 12 al 20 settembre, giardini aldobrandini piazzetta mondragone, 18. Tutte le sere dalle ore 20.30 alle 24

terre in moto

Dal 12 al 20 settembre
Giardini Aldobrandini - Piazzetta Mondragone, 18 – napoli

Ingresso libero

in programma:
tutte le sere - ore 20.30/24.00
concerti e cucina etnica

Sabato 12 settembre

fanfara populara
la tradizione delle bande pugliesi, l’irruenza dei ritmi balcanici, le danze e la cucina pugliese

Domenica 13 settembre
Le Assurd
la musica popolare al femminile, le tammurriate e la cucina contadina
(presentazione cd “stamanera” terre in moto etichetta discografica)

Lunedì 14 settembre
antonello paliotti sextet
tarantella storta e la cucina napoletana

Martedì 15 settembre

madelin alonso con l’orchestra septeto nabori’
ritmi e cucina cubana

Giovedì 17 settembre
la sivigliana
il ballo popolare di siviglia e la cucina andalusa

Venerdi’ 18 settembre
Mascarimirì
la pizzica tarantolata e la cucina pugliese

Sabato 19 settembre
giovanni mauriello fondatore storico nccp & triotarantae
storici e nuove tendenze: le tammurriate, la pizzica e la cucina contadina

Domenica 20 settembre
pietrarsa di mimmo maglionico - special guest marzuk mejiri
le danze del mediterraneo e la cucina araba

accademia delle arti popolari
speciale festival
seminari, stage di danze popolari del sud italia, laboratorio di tammorra e tamburello
(partecipazione a titolo gratuito)

venerdi’ 18 settembre
ore 17.00/18.00 – laboratorio di tamburello – a cura di emidio ausiello
ore 18.00/19.00 - stage di pizzica – a cura di milena acconcia

sabato 19 settembre
ore 17.00/18.00 – laboratorio di tammorra – a cura di emidio ausiello
ore 18.00/19.00 – stage di tammurriata – a cura di milena acconcia
ore 19.30/20.30 - seminario:“gli stili areali della tammurriata campana” - a cura di raffaele di mauro
(etnomusicologo università degli studi di napoli suor orsola benincasa e università degli studi di roma tor vergata)

www.giardinialdobrandini.it
www.fondazionemondragone.it
www.terreinmoto.it

come arrivare:

da via dei mille: rampe brancaccio
da corso vittorio emanuele: funicolare centrale
da via chiaia: ascensore