Questo sito contribuisce alla audience di

Mirko Guerrini

Biografia del musicista e compositore toscano

Mirko Guerrini nasce a Firenze nel 1973. Figlio d’arte inizia giovanissimo gli studi musicali per diplomarsi in sassofono al Conservatorio di Firenze nel 1992.
Dal settembre 1999 collabora con Giorgio Gaber suonando le tastiere e i fiati nello spettacolo “Gaber 1999/2000” e nel isco “La mia generazione ha perso”.
Nel 2000 ha collaborato a un’incisione con molti cantanti pop (dal titolo “Abbassa la tua radio”) tra i quali Irene Grandi, Peppe Servillo, Elio (di Elio e le storie tese), Simona Bencini e Marco Parente.
Collabora abitualmente come sassofonista con l’orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, esibendosi sotto la direzione di Maestri quali: Georges Pretre, Zubin Metha, Zoltan Pesko, Yoel Levi, John Neschling e altri.
Ha vinto il terzo premio al Concorso Internazionale di Composizione “2 Agosto” e la sua opera è stata eseguita da un’orchestra sinfonica e trasmessa da RaiTre.
Prende parte abitualmente a progetti di ricerca dedicati alla musica contemporanea con il compositore multimediale Lorenzo Brusci e il progetto di musica elettronica Timet, esibendosi con la percussionista Ikue Mori oltre che con il compositore Bruno De Franceschi, con il quale ha suonato alla Biennale di Musica Contemporanea al festival di Zagabria.
Nel 1998 è stato scelto come primo sax tenore dalla European Jazz Orchestra (unico italiano) per una lunga tournée di 20 concerti in dieci paesi europei, tenutasi tra il luglio e l’agosto dello stesso anno. Nel contesto della musica Soul e Rhythm & Blues vanta collaborazioni con Eddie Floyd, Charlie Wood e Z-da Jones.
Ha collaborato alla realizzazione della colonna sonora per i films di Francesco Nuti dal titolo “Io amo Andrea”, e “Caruso 0 in condotta”, per la colonna sonora del film “A babbo morto” con Alessandro Gassmann e Gianmarco Tognazzi e per il film “Testa di Picasso” di Massimo Ceccherini.
E’ attivo nel panorama jazzistico italiano già da diversi anni collaborando al fianco di artisti quali: Kenny Wheeler, Dave Liebman, Peter Erskine, Palle Danielsson, John Taylor, Phil Markovitz, Matthias Schubert, Pierre Dorge, Antony Moreno, Stefano Battaglia, Paolino Dalla Porta, Roberto Gatto, Marco Tamburini, Gianluigi Trovasi, Ares Tavolazzi e tanti altri.

Le categorie della guida