Questo sito contribuisce alla audience di

E' morto a 94 anni Artie Shaw

Il jazz perde uno dei grandi

E’ morto a 94 anni Artie Shaw, clarinettista, direttore di orchestre Big Band e uno dei divi dell’era della musica Swing.Lo ha annunciato a Los Angeles il suo agente.

Insieme ai suoi rivali Benny Goodman, Tommy Dorsey e Glenn Miller, Shaw fu uno dei padri fondatori della musica Swing.
Il disco della canzone di Cole Porter Begin the Beguine, inciso dalla sua orchestra rimase per sei settimane, nel 1938, in testa alla classifica dei più venduti ed ha finito per caratterizzare l’era dello Swing, che Shaw stesso concorse ad inaugurare con un quartetto di archi nel 1936.

Verso la metà degli anni ‘50, Shaw si era ritirato dal palcoscenico per dedicarsi alla composizione e ad altri interessi.
Tra gli altri grandi successi, alcuni registrati con la sua big band, altri con il suo quartetto, i Gramercy Five, figurano: Lady be good, Frenesi, Dancing in the Dark, Nightmare, Back Bay Shuffle, Traffic Jam, They Say, Moonglow e Stardust.

Le categorie della guida