Questo sito contribuisce alla audience di

Blind Guardian_____Imaginations from the Other Side_____1995

Un bellissimo album da uno dei migliori gruppi tedeschi di sempre.

Imaginations from the Other Side è quasi certamente uno dei migliori albums dei Blind Guardian.

Difficilmente inquadrabile nel frame di un genere ben preciso, quello dei B. G. potrebbe essere definito power metal; rispetto al genere normalmente definito power - tuttavia - emergono delle differenze importanti che elevano i Blind Guardian ben al di sopra dei “soliti” gruppi power e che si configurano essenzialmente in “presenze” e “assenze”: le “assenze” riguardano gli ormai abusati clichés che il termine “power” inevitabilmente e repentinamente evoca nelle nostre menti, come linee vocali sottili e “falsettose”; melodie piuttosto banali e - più in generale - potenza e velocità a scapito di precisione e dettaglio sonoro. Per contro, le “presenze” sono schierate principalmente sui fronti di originalità compositiva, inconfondibilità, articolatezza e raffinatezza sonora.

Queste differenze di duplice ordine, quindi, sono l’essenza dei Blind Guardian rispetto al power.

I brani sono tutti bellissimi, con interludi estremamente melodici alternati a cavalcate velocissime e riffs abrasivi; la voce di Hansi Kursch è ruvida e potente; la ritmica quasi impeccabile. Un grande album, oltre che un vero classico.