Questo sito contribuisce alla audience di

Infernus vince battaglia legale per la proprietà del nome 'Gorgoroth'

Infernus ha recentemente vinto la battaglia legale ingaggiata con l’ex-bassista King ov Hell e l’ex-cantante Ghaal, tra l’altro quest’ultimo protagonista di un curioso[...]

Infernus ha recentemente vinto la battaglia legale ingaggiata con l’ex-bassista King ov Hell e l’ex-cantante Ghaal, tra l’altro quest’ultimo protagonista di un curioso ‘outing’ riguardante la propria omosessualità, notizia questa che sui fan dei Gorgoroth non ha prodotto reazioni positive bisogna ammettere.

Pertanto la corte di giustizia Norvegese ha decretato che la registrazione del brand Gorgoroth da parte di King è illegale e dev’essere cancellata, questo grazie al fatto che sia cantante che bassista nel momento in cui hanno tentato di allontanare Infernus dalla band nel 2007, hanno scelto in pratica la via dell’autoesclusione, poichè ricordo ai più che l’unico membro presente dal lontano 1992 nella band è Infernus in quanto membro fondatore della band stessa.

Pertanto adesso il leader dei Gorgoroth ha deciso di procedere con un’ulteriore azione legale nei confronti dell’ex- bassista poichè si è riuscito ad evincere che il tantativo di appropriazione del nome e logo della band non solo è stato effettuato in maniera illegale come sopradetto, ma come aggravante c’è da considerare il modus operandi ovvero la segretezza.

E ciò la dice abbastanza lunga sia sulla colpevolezza di questi individui sia sulla loro onestà.

D.P.