Questo sito contribuisce alla audience di

Imbruglia Natalie: un'adolescenza dolorosa

Natalie Imbruglia beve troppo.

È stata proprio la dolce Natalie ad ammettere il pericoloso vizio, sviluppato durante gli anni della sua adolescenza in Australia: “Nel posto in cui sono cresciuta”, ha rivelato al Daily Record, “la gente inizia a bere prestissimo perché non c’è nulla da fare, ma questa cosa finisce per distruggerti.”

La cantante ha inoltre rivelato di essere rimasta vittima di una fortissima depressione dopo il successo del suo primo album, “Left Of The Middle”.

Il dramma di quei giorni, ha raccontato Natalie, è racchiuso nell’ultimo album, “White Lillies Island”, tanto che per la cantante è quasi impossibile riascoltarlo: “Mi ricorda un periodo molto difficile. Sono andata all’inferno e sono tornata indietro”.

Chi avrebbe mai detto che dietro al pop di Natalie si nascondesse una ferita così profonda?

Fonte: mtv.it

Ultimi interventi

Vedi tutti