Questo sito contribuisce alla audience di

Nuovo disco per i Nihil Project : psichedelia celtica

Il progetto di Cresti ed Janex prevede numerosissimi ospiti da Rocchi a Stàlteri, da Chimenti a Bigazzi, a Odori. Il disco, che uscirà a fine gennaio, si intitolerà "Samhain", per i Celti, è l'anno nuovo. Per Nihil, la nuova, visionaria, stagione musicale

Dopo “Il Tramonto dell’Occidente” del 2001 e il successivo “Paria” del 2003, Nihil Project (Andrea “Janex” Gianessi e Antonello Cresti ) è pronto il loro terzo album, la cui uscita è prevista a fine gennaio 2005.

Il nuovo cd si intitolerà “Samhain” e sarà un concept interamente dedicato alle tradizioni spirituali celtiche. Oriente e Occidente, folk e psichedelia, medioevo e modernismo. Numerosissimi gli ospiti: Claudio Rocchi, Steve Sylvester, Andrea Chimenti, Christian Burchard, Arlo Bigazzi, Mino Di Martino, Arturo Stàlteri, Orio Odori e tanti altri…

Fin dall’inizio il gruppo si è configurato come un progetto aperto, denso di collaborazioni esterne al nucleo fondatore.

La passione per la sperimentazione senza compromessi ha accompagnato il Nihil Project nel suo percorso di ricerca orientato alla fusione tra musica elettronica, musica minimalista, concreta, musica sacra, etnica e rituale, il tutto ulteriormente contaminato con rock, noise, industrial e popular music.

Samhain (sow-en) era la celebrazione dell’anno nuovo presso l’antico popolo celtico. Samhain, che tradotto significa “la fine dell’estate,” cadeva nel periodo alla fine di Ottobre, quando il cima diventava più freddo. Samhain stabiliva il cambiamento di stagione…

Nell’attesa val la pena visitare il sito di Antonello e Janex profondamente rinnovato

Argomenti