Questo sito contribuisce alla audience di

A Reggio Emilia, da febbraio, quattro appuntamenti magnetici

Annunciata "Magnetico Progressivo", la rassegna reggiana di rock progressivo. Sul palco si alterneranno Trama Sonora, The Watch, Sequencer e Malaavia. Atmosfere genesisiane e carovana dell'interiorità

Nella foto:

Malaavia on the road

Rassegna di Progressive Rock

al “Calamita”

Via Guardanavona 11

Cavriago (Reggio Emilia)

Info: tel.0522.372123

Appuntamenti:

18 febbraio Trama Sonora

25 febbraio The Watch

04 marzo Sequencer (Genesis Tribute)

11 marzo Malaavia

Tutte le sere sarà presente il “Camelot Club” di Vigevano con cd, dvd e fanzines progressive.

Inizio concerti ore 22,00 in punto.

Dopo il successo del “Gong” Festival nell’agosto del 2004, prende il via a Reggio Emilia, “Magnetico Progressivo”. Si tratta della prima rassegna dedicata al rock progressivo a cura di Gigi Cavalli Cocchi, Re-Prog (collettivo dei gruppi progressive della provincia di Reggio) e Camelot Club.

A partire dal 18 febbraio, al “Calamita” di Cavriago, Guardanavona 11 (a pochi chilometri dalla città) prenderà il via “MagneticoProgressivo” che proporrà alcune delle formazioni più interessanti del panorama nazionale e locale in una serie di serate dove tutto profumerà di Progressive.

Un’appuntamento imperdibile per chi ama questo genere ma anche per chi è musicalmente curioso e sensibile alla musica di qualità che non sempre trova spazio nei “canali ufficiali”.

Link correlati